DichiarazioniGran Premio Canada

Formula 1|GP Canada: Rosberg “incavolato”, Hamilton “Non è stato intenzionale”

La Mercedes trionfa con Lewis Hamilton nel GP del Canada riaprendo a tutti gli effetti il mondiale di Formula 1: Rosberg rimane il leader ma l’inglese è a soli 9 punti adesso.

La partenza è apparsa quasi come un dejá-vu: dopo l’incredibile scatto di Vettel, le due Mercedes si sono trovate ruota a ruota e questa volta Hamilton con una manovra azzardata ha costretto il compagno di squadra ad un fuoripista.
Ecco le dichiarazioni dei protagonisti: iniziamo con Rosberg che dopo il “favore” di Hamilton è rientrato in nona posizione e ha tagliato il traguardo in quinta.

La partenza di Sebastian è stata eccezionale, la mia nella norma mentre Lewis ha avuto problemi. Ho cercato una via verso l’esterno come a Barcellona ma non ha funzionato perché lui [Hamilton] ha effettuato una manovra molto dura: ci siamo toccati e io sono andato fuoripista.” ha spiegato il tedesco ai microfoni di Sky e poi ha continuato: “Mi ha fatto molto incavolare in quel momento, ma si tratta di corse e il mio lavoro è assicurarmi di essere davanti se capitasse un’altra volta. Ho fatto di tutto per rimontare, è stato davvero difficile perché prima ho forato e dopo ho avuto qualche piccolo problema con i freni e col carburante.

“Quella con Max [Verstappen] è stata una bella battaglia, al limite ma bella. Ho provato a superarlo parecchie volte ma si è difeso benissimo e alla fine ho preferito mantenere la posizione davanti a Kimi [Raikkonen].”

Dall’altra parte del box, invece, Hamilton ha celebrato la seconda vittoria consecutiva questa stagione e per quanto riguarda l’incidente ha dato la colpa alla mancanza di grip.

Sono arrivato in curva 1 e ho avuto un ritardo nel girare. Nico e io eravamo molto vicini, non è stato intenzionale. Per fortuna nessuna delle due vetture ha subito danni.” ha esordito l’inglese, “Nonostante tutto mi sono divertito molto in gara, ogni volta che Sebastian [Vettel] si avvicinava sentivo di poter dare di più per allontanarlo. Qui ho vinto la mia prima gara nel 2007 ed è una benedizione ripetersi oggi.” ha terminato Hamilton.

Anche Toto Wolff ha affermato che quella di Hamilton è stata una manovra pesante e si è detto deluso riguardo il risultato mancato di Rosberg.

Dal punto di vista del team quando inizi una gara con tutte e due le vetture in prima fila non puoi che essere deluso se dopo la prima curva c’è un contatto. Ho un dejá-vu perché ogni volta abbiamo questo tipo di discussione dopo la corsa. In ogni caso Lewis ha guidato molto bene e Nico ha fatto un lavoro fantastico, abbiamo sperato in un podio per lui ma siamo stati traditi dagli eventi.” queste le parole del Team Principal Mercedes.

Anna Polimeni

Mi chiamo Anna, ho 19 anni e vengo da Torino. La F1? la mia passione, il mio mito? Ayrton Senna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button