Gran Premio Canada

Formula 1, GP Canada 2015: l’ordine d’arrivo

Lewis Hamilton a Motreal si è aggiudicato con la Mercedes, il Gran Premio del Canada, 37esima vittoria in carriera. L’inglese, che partiva dalla pole position, non è stato messo in difficoltà nemmeno per un secondo da nessuno dei suoi avversari, tanto da poter controllare il passo della corsa con grande autorevolezza. Sul podio, sono saliti anche Nico Rosberg, secondo, e Valtteri Bottas, terzo con la Williams che però ha accusato un distacco di 40 secondi dalle W06 Hybrid.

Tra i ritirati troviamo le due McLaren Honda di Fernando Alonso e Jenson Button, fermate per un problema alla power unit giapponese e la Manor di Roberto Merhi che ha dovuto terminare in anticipo la sua corsa per un problema all’albero motore.

GP Canada 2015: ordine d’arrivo

1. Lewis Hamilton (Mercedes)
2. Nico Rosberg (Mercedes) – +2.2
3. Valtteri Bottas (Williams-Mercedes) – +40.6
4. Kimi Raikkonen (Ferrari) – +45.6
5. Sebastian Vettel (Ferrari) – +49.9
6. Felipe Massa (Williams-Mercedes) – 56.3
7. Pastor Maldonado (Lotus-Mercedes) – +1:06.6
8. Nico Hulkenberg (Force India-Mercedes) – +1 giro
9. Daniil Kvyat (Red Bull-Renault) – +1 giro
10. Romain Grosjean (Lotus-Mercedes) – +1 giro
11. Sergio Perez (Force India-Mercedes) – +1 giro
12. Carlos Sainz JR (Toro Rosso-Renault) – +1 giro
13. Daniel Ricciardo (Red Bull-Renault) – +1 giro
14. Marcus Ericsson (Sauber-Ferrari) – +1 giro
15. Max Verstappen (Toro Rosso-Renault) – +1 giro
16. Felipe Nasr (Sauber-Ferrari) – +2 giro
17. Will Stevens (Marussia-Ferrari) – +4 giri
18. Roberto Merhi (Marussia-Ferrari) – RITIRATO
19. Jenson Button (McLaren-Honda) – RITIRATO
20. Fernando Alonso (McLaren-Honda) – RITIRATO

Eleonora Ottonello
@lapisinha

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio