DichiarazioniGran Premio Belgio

Formula 1 | GP Belgio 2016, Kimi Raikkonen: “La pole era vicina”

Il sabato tra le colline di Spa è più che sereno in casa Ferrari, il terzo posto sulla griglia di partenza del Gp del Belgio è ottimo visto il venerdi grigio, ma sta un pò stretto a Kimi Raikkonen. Senza quel piccolo errore nel suo secondo tentativo di giro veloce la pole position a Spa forse poteva essere sua.

Il finnico non si scompone ai microfoni: “Non e’ successo nulla di particolarmente allarmante. Nell’ultimo tentativo sono arrivato un po’ largo e ho perso quei due decimi se poi lo si paragona a quello della Q2 la pole era possibile, peccato ma pensiamo a domani dove si raccolgono i punti ed i risultati”, ed è proprio in ottica gara che Iceman appare ottimista e speranzoso: “Domani ci possiamo aspettare una bella gara la strategia iniziale è la migliore, poi guardando le gare precedenti siamo davanti, ma non siamo i primi e quindi non possiamo essere pienamente contenti, ma daremo battaglia fino alla fine”.

E’ un Kimi Raikkonen che conferma l’ottimo stato di forma dimostrato durante tutto il corso di questo mondiale, inoltre sembra che le vacanze e il matrimonio non abbiano scalfito la sua condizione, calcolando che qui Kimi corre in casa visto che ha collezionato ben quattro successi, il popolo in rosso può sperare in un eccellente risultato in quest’ultima domenica estiva.

Ricordate che da oggi è possibile seguirci anche su Telegram basta aggiungere il nostro canale ufficiale cliccando qui.

Federico Crisetti

Mi chiamo Federico Crisetti ho 24 anni, sono laureato in Informatica attualmente studente Magistrale all’Università Statale di Milano. Appassionato di sport , soprattutto di F1, seguo questo sport H24, non perdo un singolo istante di ogni weekend o evento F1, come per tutte le mie passioni dedico tutto me stesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button