Gran Premio Bahrain

Formula 1, GP Bahrain 2016-libere 2: Ferrari zoppica, McLaren stupisce con Button

La seconda sessione di prove libere di Formula 1 vede nuovamente le Mercedes imporre la loro egemonia con Nico Rosberg al comando, con il miglior tempo di 1’31”001. Subito dietro, il compagno di squadra Lewis Hamilton a meno di 3 decimi. Uno spettacolare quanto inaspettato terzo posto, ma che fa sorridere l’intera scuderia, per la Mclaren di Jenson Button che si trova ad un secondo dalle frecce d’argento. Quarto posto per la Toro Rosso di Max Verstappen, lontano dalla Mclaren per meno di due decimi.

Meno brillante la Ferrari in quinta e sesta posizione con Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel, distanti circa un secondo e mezzo dalla vetta. Considerando che entrambi i piloti hanno raggiunto questo tempo con gomme supersoft, non si può proprio parlare di una buona giornata per il team di Maranello, anche perché la Ferrari ha chiuso questa seconda sessione di prove con quindici minuti d’anticipo a causa dello stop di Sebastian Vettel alla curva 8, dopo aver inizialmente accusato una perdita di potenza per poi scoprire di avere un problema con il fissaggio della gomma sinistra. Settimo e nono tempo per le Red Bull di Daniil Kyvat e Daniel Ricciardo e ottavo e decimo tempo per le Williams di Valtteri Bottas e Felipe Massa. Buon debutto in Formula 1 per Stoffel Vandoorne, vincitore della GP2 nel 2015 che ottiene l’undicesimo tempo.
Formula 1 -libere2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio