2017Gran Premio Australia

Formula 1 | Gp Australia, Max Verstappen: “È stato bello provare la RB13 qui all’Albert Park”

Topics

La prima giornata di prove libere del Gp Australia, prima tappa della stagione di Formula 1 2017, non è iniziata male per la Red Bull e Max Verstappen, malgrado un’uscita di pista durante la seconda sessione di prove libere, che ha danneggiato il fondo della RB13 e compromesso le prove di Max.

Il pilota olandese ha concluso la prima sessione di prove libere classificandosi in 4° posizione, dietro al compagno di squadra Ricciardo, con il tempo di 1:25.246 e 19 giri percorsi, mentre al termine della seconda sessione, si è classificato 6° dopo aver percorso 8 giri con il tempo di 1:25.013.

Ecco le prime dichiarazioni di Max Verstappen al termine della prima giornata di prove libere: “Oggi stavo provando per trovare e migliorare il bilanciamento della macchina dopo che sono uscito in pista per le prime prove libere di venerdì dell’anno. Siamo sul punto dove m’aspetto di essere, abbiamo qualche lavoro da fare nella notte per assicurarci una buona posizione domani e poter tirar fuori il meglio dalla macchina. È stato bello provare la RB13 per la prima volta qui all’Albert Park, è stata indubbiamente più veloce e divertente affrontare le curve, essendo un circuito cittadino migliorerà per le qualifiche, e ciò significa più divertimento per noi. Sono finito largo, e quindi sull’erba che sfortunatamente ha danneggiato il fondo compromettendo la mia seconda sessione. Mercedes sembra nuovamente veloce, perciò abbiamo l’obiettivo di batterli ma dobbiamo lavorare nella notte anche per tener testa la Ferrari, la quale sembra essere molto forte. Speriamo di avere una buona partenza Domenica, così possiamo stare davanti ed andare all’attacco.” 

Topics
Pubblicità

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia, classe 1986 residente a Fermo nelle Marche. Le mie passioni sono i cavalli e la Formula 1 che seguo dall'Agosto 1998, avendo così avuto la possibilità di vedere correre un certo Michael Schumacher, che poi diventerà il mio pilota preferito, e quindi la Ferrari, di cui sono tifosa sfegatata. Negli ultimi anni, mi sono appassionata di un altro pilota, Fernando Alonso, che apprezzo molto per le sue doti di guida, talento e il suo modo di approcciare una gara, una nuova avventura impegnandosi al 100%. Il mio sogno è di poterlo incontrare un giorno.

Altri articoli interessanti