2018Dichiarazioni dei PilotiFormula 1

Formula 1 | GP Abu Dhabi 2018, Sebastian Vettel : “Domani proveremo ad attaccare sin dall’inizio”

Sebastian Vettel conquista il terzo tempo nelle qualifiche di Abu Dhabi. Domani proverà a portare a casa la vittoria, nei primi giri potrà sfruttare le Ultrasoft.

Topics

Sebastian Vettel ha accarezzato l’idea di conquistare la pole nell’ultima gara dell’anno, ma si è dovuto accontentare della seconda fila, che condividerà per l’ultima volta in carriera con l’altra Ferrari condotta da Kimi Raikkonen. Le SF71H non hanno avuto lo spunto per poter competere sul giro secco con le W09, ma quest’anno le Ferrari hanno subito lo scarto minore di sempre nelle prove ufficiali da quando la Mercedes ha iniziato la sua epopea vincente nell’era ibrida.

“Non sono sorpreso dal passo delle Mercedes.Le W09 sono state competitive per tutto il fine settimana. Le nostre qualifiche sono state piene di alti e bassi. La Q1 era andata molto bene per noi, mentre la Q2 è stata realistica, Lewis ha fatto davvero un gran giro con le Ultrasoft.Noi abbiamo dato il massimo, tutto quello che avevamo. Nel primo run della Q3 è andato bene, ero a poco più di un decimo di secondo nei confronti di Hamilton, mentre nel secondo ho preso più distacco. Sono abbastanza contento del mio giro ma non è stato sufficiente e addirittura sono sceso in terza posizione, dunque evidentemente il primo giro delle Mercedes non era stato così buono come lo era stato il nostro.Credo che oggi la monoposto sia andata un po’ meglio oggi, e anche la pista è migliorata rispetto a ieri. Mi sono sentito meglio al volante della monoposto, siamo andati nella giusta direzione e siamo stati in grado di migliorare. Ieri abbiamo provato di tutto, abbiamo visto che le Hypersoft non duravano così tanto dunque eravamo abbastanza sicuri non fossero le gomme giuste.Gli altri, i nostri avversari, hanno avuto la stessa nostra opinione scegliendo di utilizzare gomme Ultrasoft. Abbiamo visto che molti al termine della Q2 hanno migliorato, ma ci siamo presi il rischio perché le Hypersoft non sarebbero state le gomme giuste con cui partire. Sono stato felice di averlo fatto”.

Vettel ha affermato di essere stato contento di aver scelto le Ultrasoft in Q2, perché le Ferrari potranno partire con una mescola con cui hanno mostrato di avere un passo competitivo, mentre le Hypersoft hanno mostrato un decadimento repentino. Il tedesco ha però aggiunto di essere dispiaciuto per non aver centrato la prima fila, ma domani darà il massimo per ottenere la vittoria che sin da giovedì ha detto di voler portare a casa.

La pista è migliorata, la pista è molto lunga e hai sempre molto tempo per cercare di fare in modo che tutto funzioni. Ero contento della nostra sessione, siamo stati in grado di fare un ottimo giro in Q2 e sarà certamente importante per noi in Q2 domani. Mi sarebbe piaciuto partire dalla prima fila, ma non è stato possibile. Ma ho detto al team che domani lotteremo al massimo. Nel giorno di gara può accadere di tutto. Abbiamo una buona velocità sui rettilinei, ma ci manca un po’ di carico aerodinamico nel settore finale…”.

Topics
Pubblicità

Federico Crisetti

Mi chiamo Federico Crisetti ho 24 anni, sono laureato in Informatica attualmente studente Magistrale all’Università Statale di Milano. Appassionato di sport , soprattutto di F1, seguo questo sport H24, non perdo un singolo istante di ogni weekend o evento F1, come per tutte le mie passioni dedico tutto me stesso.

Altri articoli interessanti

Back to top button