DichiarazioniGran Premio Abu Dhabi

Formula 1 | GP Abu Dhabi 2016, Max Verstappen: “Se non avessi bloccato le ruote, ora sarei terzo”

L'olandese recrimina per l'errore nel suo ultimo tentativo, che gli ha tolto un potenziale terzo tempo

Max Verstappen scatterà dalla sesta casella, frutto di una qualifica per lui molto deludente. Il giovane olandese ha vanificato il suo ultimo tentativo con un bloccaggio alla Curva 11 (quello che avrebbe compromesso anche il giro di Vettel), decidendo poi di abortire il giro e rientrare ai box.

L’errore ha impedito a Verstappen di qualificarsi più avanti, magari in quella terza posizione occupata dal compagno che Max vedeva come raggiungibile.

“Ho compromesso tutto con quel bloccaggio alla Curva 11 – commenta il 19enne olandese – altrimenti penso che avrei segnato il terzo tempo, perché avevo due decimi di vantaggio nei confronti di Ricciardo. Ma con i se e con i ma non si fa la storia”.

“Anche nel primo tentativo avevo commesso qualche sbavatura qua e là, ma sono cose che capitano. L’importante per domani è stare alla larga da errori e tenere un ritmo consistente.

Fondamentale sarà la partenza, nella quale Verstappen monterà gomme Supersoft mentre quelli che lo circondano disporranno delle Ultrasoft: “La partenza sarà critica, perché le mie gomme, essendo di mescola più dura, hanno un po’ meno grip di quelle che monteranno gli altri. Ma ho fiduca nella strategia elaborata dal muretto”.

“Le Mercedes sono di un altro pianeta, ma con le Ferrari possiamo giocarcela. Non sono lontanissime. Credo che col nostro passo potremo risalire fino al terzo posto, giocandocela con Vettel e Raikkonen”.

Luca De Franceschi

Sono Luca, studio Lettere e seguo la Formula 1 da una decina d'anni. Mi sono appassionato a questo sport durante l'era dei successi di Michael Schumacher con la Ferrari, per poi assistere alle prime vittorie di Fernando Alonso, Lewis Hamilton e Sebastian Vettel. A casa ho diversi DVD sulla storia di questo sport, che mi hanno fatto conoscere i piloti e le auto del passato. Ho anche la passione dei kart, sui quali ogni tanto vado a girare.

Un commento

  1. Ma sta zitto pivello di Verstappen ( Tu vai bene in cantina per bere ) che di michette in Formula uno ne devi mangiare ancora parecchie,per essere all’altezza di F1 !!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio