20182019Formula 1Mercato Piloti F1

Formula 1 | Fred Vasseur: “L’arrivo di Raikkonen in Sauber sta già migliorando il team”

Il team principal della Sauber è convinto che l’arrivo di Raikkonen stia portando notevoli cambiamenti in termini di squadra e di marketing

Topics

Kimi Raikkonen potrebbe portare una ventata di aria fresca e rappresentare una nuova spinta per l’Alfa Romeo Sauber.

Ad affermarlo è lo stesso Fred Vasseur, team principal della scuderia, che a Motorsport.com ha dichiarato che Raikkonen ha la reputazione di essere un ottimo tecnico, in grado di dare feedback molto importanti all’intero team.

Probabilmente, quando hai 450 persone in squadra è molto importante avere un ragazzo di questo tipo, rispetto a quando sei due o tre volte più grande. Abbiamo bisogno di avere un leader forte dal punto di vista dei piloti. Ha un feedback molto forte ed è probabilmente uno dei migliori, se non il migliore”.

Lo stesso team, a detta di Vasseur, ha accolto positivamente l’annuncio dell’arrivo di Raikkonen per il prossimo anno. Tutta la scuderia, infatti, si sente più motivata e determinata a dare il meglio per portare la Sauber in alto la squadra.

Tutti i componenti del team Sauber, infatti, vedono in Kimi Raikkonen una persona che sa dare sicurezza, qualcuno per cui è necessario svolgere un ottimo lavoro, tenendo conto che si tratta anche di un campione del mondo.

Tuttavia, come già si vociferava nei giorni scorsi, l’arrivo del finlandese all’interno della scuderia da cui è partita la sua carriere non è motivo di entusiasmo solo all’interno del team.

Anche gli sponsor e tutte le attività di marketing a esso correlata hanno subito un notevole impulso, tanto che diversi sponsor hanno già dimostrato interessi nei suoi confronti.

L’annuncio di Kimi è stata un’enorme spinta anche in termini di marketing. Penso che scopriremo l’impatto dell’arrivo di Kimi settimana dopo settimana. Sulla griglia di partenza sarà uno dei tre campioni del mondo l’anno prossimo, con Sebastian e Lewis, e avrà un impatto enorme”.

Un impatto che, appunto, non ha tardato a farsi sentire e già diversi sponsor hanno proposto alla Sauber differenti offerte: una situazione che Vasseur definisce come strana, perché non si aspettava un’eco di questo tipo.

[…] Probabilmente ho sottovalutato il suo impatto: non sono un grande fan dei social media, ma penso che sia una cosa enorme. […] Non potevo immaginare che l’avrei convinto a unirsi alla scuderia! Ma devi ringraziare tutti nel team, perché abbiamo fatto un grande miglioramento. E penso che Kimi si divertirà a correre con noi”.

Topics
Pubblicità

Anna Vialetto

Mi chiamo Anna, ho 24 anni, laureata in Comunicazione e attualmente studentessa in Web Marketing & Digital Communication. Sono una ragazza determinata e testarda, con la passione per lo scrivere, i libri e gli anime. Nonostante le numerose cadute, cerco di trovare sempre il modo per rialzarmi e dare il meglio, per me e per la mia famiglia, punto di riferimento e fonte di ispirazione in ogni momento. La passione per la Formula 1 è iniziata circa durante gli ultimi anni dell’era Schumacher in Ferrari e, da quel momento, non mi ha più abbandonata. Il rombo dei motori, i sorpassi all’ultimo, la velocità sono tutti elementi che mi tengono incollata allo schermo e mi fanno venire la pelle d’oca. Il team a cui sono legata è Ferrari, con cui condivido gioie, dolori, rabbia, quasi come se vivessi in prima persona l’esperienza del Gran Premio: nonostante tutto, le emozioni che la scuderia e la Formula 1 riescono a regalarmi, sono qualcosa che è difficile spiegare a parole.

Altri articoli interessanti