2016Curiosità dalla F1

Formula 1 | Ferrari, prosegue il fuggi fuggi: via anche Corrado Lanzone

Dopo quello di Antonio Spagnolo, passato recentemente alla Williams dopo aver rispettato i sei mesi di stop definiti come Gardening, la Ferrari si trova a fare i conti con l’ennesimo addio. Corrado Lanzone, direttore della produzione, ha lasciato il Cavallino Rampante. Il 52enne genovese lascia la Ferrari dopo 19 anni trascorsi a Maranello, forse uno degli ultimi tasselli della ristrutturazione della squadra voluta da Sergio Marchionne, visto che la decisione è stata presa direttamente dal numero uno della Ferrari.

Nonostante la Rossa tendi a minimizzare il fuggi fuggi che si sta scatenando in quel di Maranello, da giugno hanno dato l’addio alla Ferrari ben quattro tecnici di rilievo come l’ex Direttore Tecnico James Allison (a giugno), l’aerodinamico Dirk de Beer (ad agosto) e le ultime di Spagnolo e Lanzone.

Sicuramente l’addio di quest’ultimo è sicuramente un brutto colpo per la Ferrari visto che Corrado Lanzone gestiva e controllava i processi produttivi dei pezzi progettati nella factory di Maranello, ruolo che aveva assunto alcuni anni fa. E intanto il Cavallino Rampante guarda al futuro, con un occhio sui tecnici Mercedes e Red Bull, nella speranza di offrire nel 2017 finalmente la macchina della riscossa a Vettel e Raikkonen.

Topics
Pubblicità

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora, ho 32 anni e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close