20142018Curiosità dalla F1DichiarazioniFormula 1

Formula 1 | Fernando Alonso aveva previsto il difficile momento di Sebastian Vettel

Fernando Alonso non si tira mai indietro e va sempre dritto al punto, anche quando gli si chiede della Ferrari. A riguardo lo spagnolo ha affermato che ha vissuto lo stesso momento che attualmente vede coinvolti Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel!

Topics

Fernando Alonso ha sempre risposto alle varie domande riguardanti la Scuderia Ferrari, domande fatte dai giornalisti che frequentano i vari fine settimana di Gran Premio che compongono il calendario della Classe Regina. Il pilota spagnolo ha parlato della sua esperienza a Maranello confrontandola con ciò che Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel vivono attualmente. Nell’ultimo Gran Premio di Spagna, durante un incontro con la stampa ed i fan, Fernando Alonso ha risposto in modo diretto quando gli è stato chiesto perché non è riuscito a diventare Campione del Mondo con la Ferrari, rispondendo che la stessa cosa che è accaduta a Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen è accaduta a lui a Maranello, ed è ciò che non ha permesso alla Ferrari di essere Campioni del Mondo né per il Mondiale Piloti e né per quello Costruttori.

D’altra parte, durante la stagione 2014, Fernando Alonso aveva già previsto la situazione che Sebastian Vettel avrebbe vissuto in Formula 1, assicurando che se il pilota tedesco non fosse riuscito a vincere con una vettura più normale della Red Bull, con la quale è stato proclamato quattro volte Campione del Mondo, i suoi campionati di Formula 1 sarebbero stati seriamente messi in discussione, cosa che sta accadendo attualmente. “Il tempo lo dirà. Se ha una monoposto come le altre e vince, sarà una delle leggende della Formula 1. Se un giorno ha una vettura come le altre ed è quarto, quinto o settimo, i quattro titoli che ha vinto verranno sminuiti e messi in discussione, quindi Sebastian Vettel vivrà tempi interessanti ed in caso anche molto duri”, aveva così commentato Fernando Alonso nella stagione del 2014 per la BBC, nell’ultimo anno in cui ha gareggiato con la Scuderia Ferrari.

Topics
Pubblicità

Sabrina Aceto

Mi chiamo Sabrina ho 27 anni e sono milanista sfegatata da quando sono nata. Quando meno me l'aspettavo, la Formula 1 mi ha stravolto la vita e grazie a Fernando Alonso e ad Ayrton Senna mi sono innamorata di questo magico sport. Avere due miti come loro è un vero onore ed essere Alonsista è pura magia! Il mio tifare per il pilota, agli occhi di molti mi rende una tifosa atipica, ma come dice il mio cantante preferito Nesli “Cosa diranno non importa, non conta più, perché alla fine ciò che resta sei solo TU!” Ed è vero, ciò che conta veramente sono le emozioni ed i valori che una persona riesce a trasmetterci, ciò che dicono gli altri non ha importanza.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button