Curiosità dalla F1

Formula 1, è morta Patty Broad la moglie di Bruce McLaren

Dopo 46 anni dalla scomparsa del marito, questa domenica è morta Patty Broad, da sposata McLaren, moglie di Bruce, fondatore dell’omonima scuderia di Formula 1. Rimasta vedova nel 1970, quando il marito morì tragicamente in occasione di una sessione di test a Goodwood, rimase sempre molto legata al gruppo fondato dal coniuge rivelandosi un vero e proprio pilastro dell’azienda nei primi anni dopo la scomparsa del creatore della McLaren.

Patty e Bruce si conobbero nel 1958, in un locale di Timaru, in Nuova Zelanda, dove il pilota neozelandese aveva preso parte in una corsa in salita. McLaren venne colpito dal fascino della giovane bionda che aveva sbancato in diversi concorsi di bellezza locali. La coppia si sposò nel 1961 e la signora McLaren si trasferì nel Regno Unito dove il marito, oltre che a correre, stava iniziando a fondare l’omonima scuderia.

«Con grande tristezza sono stato informato della morte di Patty McLaren, la vedova di Bruce, il fondatore della nostra azienda – si legge nel comunicato ufficiale che porta la firma di Ron Dennis – Patty era una donna meravigliosa, e durante i 46 anni che sono trascorsi dalla morte di Bruce in un incidente in una sessione di test a Goodwood, nell’estate del 1970, è sempre rimasta vicino alla famiglia che porta il cognome del marito. Si è sempre rivelata essere una donna risoluta, soprattutto nei momenti appena successivi al tragico incidente. Abbiamo perso non solo una grande donna ma anche un collegamento diretto con le radici dell’azienda per la quale lavoriamo. A nome dei 3000 dipendenti, che sono parte integrante del gruppo McLaren, ho deciso di rendere omaggio a Patty porgendo le nostre più sentite condoglianze alla famiglia e ai molti amici».

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio