Formula 1Gran Premio Gran Bretagna

Formula 1 | Dopo le polemiche, il circuito di Silverstone avrà un nuovo asfalto nel 2019

A seguito delle polemiche e dalle critiche provenienti soprattutto dalla MotoGP, la pista di Silverstone sarà di nuovo asfaltata nel 2019

Silverstone, in questo periodo, si ritrova tra l’incudine e il martello per una situazione non facile, infatti si è tornato a discutere sulla sua presenza nel calendario nelle prossime stagioni. Il tracciato britannico risulta presente nel calendario 2019, come appuntamento sia della Formula 1 che del Motomondiale, ma questo non lo rende esente dai dubbi sul suo futuro.

Polemiche nate dopo quanto successo lo scorso anno durante il fine settimana del Gp di Gran Bretagna della MotoGP, quando la gara non si disputò a causa della forte pioggia abbattutasi sul circuito la domenica di gara, con molti addetti ai lavori della categoria regina del motociclismo che hanno alzato la voce e puntato il dito contro l’asfalto di Silverstone per l’episodio.

Formula 1 Silverstone asfalto 2019Il circuito è stato riasfaltato agli inizi del 2018; l’ultima volta che subì questi lavori fu nel 1996. Dopodiché ospitò la Formula 1 e il Gp Gran Bretagna, e con questo molti commenti e critiche sul nuovo asfalto: “Le persone che hanno assunto hanno fatto il peggior lavoro, ha dichiarato Lewis Hamilton sul cattivo stato della pista e sul degrado delle sue gomme. “Sicuramente è molto migliorato rispetto allo scorso anno”, affermò Alonso a suo tempo.

In ogni caso, dal mondo del due ruote sono piovute molte critiche sul circuito, sul cattivo drenaggio dell’asfalto in caso di pioggia, sulle buche presenti ed altro che secondo questi sono state causate dalle vetture di Formula 1. Il pilota spagnolo Dani Pedrosa è stato uno di quelli che ha sollevato la questione, spiegando che l’alto carico aerodinamico delle monoposto causa il deterioramento del tracciato.

Il circuito di Silverstone ha già ricevuto il pagamento dalla compagnia di assicurazione per rimborsare gli appassionati e i tifosi che acquistarono i biglietti per la gara della MotoGP poi annullata e, a quasi un anno dai lavori di asfaltatura, la pista sarà nuovamente asfaltata. Si attende l’esito delle indagini sulla soppressione della gara, per sapere chi pagherà l’importo della pista:Stiamo tuttora aspettando il risultato finale delle indagini. Siamo molto vicini rispetto all’inizio”, ha così dichiarato Stuart Pringle, Direttore Generale di Silverstone in un comunicato per il sito britannico Race Fans.

Pubblicità

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia, nata nel 1986, e residente a Fermo nelle Marche. Diplomata in Perito del Turismo, e con ottime conoscenze di lingue straniere: Inglese, Francese, Spagnolo. La Formula 1 è una delle mie più grandi passioni, che seguo dal 1998. Grazie ai suoi protagonisti, piloti, monoposto, team ne sono rimasta talmente stregata, tanto da spingermi a scrivere, raccontarla e viverla attivamente, sognando e sperando di poter un giorno incontrarli, e diventarne parte, e magari in un lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button