Gossip

Formula 1 | Il divorzio di Bernie Ecclestone è stato il quarto più caro della storia

Bernie Ecclestone è entrato tra i 20 divorzi più costosi della storia quando nel 2009 mise la parola fine al sodalizio che lo legava all'ex modella Slavica Radic

Anche per i milionari il divorzio è un momento triste della vita, uguale agli altri, solamente con qualche zero in più sul conto. Fin dagli anni ’50 l’allora più rari divorzi delle star di Hollywood hanno sempre catalizzato l’interesse del pubblico. Proprio nell’ultimo ventennio però, un po’ anche per quella che possiamo ritenere come l’evoluzione del mondo dell’editoria, a colpire i comuni mortali più che la nuova generazione di cuori spezzati, sono le cifre astronomiche che uomini d’affari, star e stelle dello sport devono condividere con l’ormai ex coniuge.

Il dibattito sul divorzio tra personaggi conosciuti è tornato di grande attualità questa settimana a causa della rottura tra Angelina Jolie e Brad Pitt, diventata di dominio pubblico martedì scorso mentre avrebbe dovuto rimanere riservata con l’ormai ex sig.ra Pitt che avrebbe sbandierato in pubblico cose che dovevano rimanere private. I beni della coppia sono stati stimati in almeno 500 milioni di dollari, circa 460 miliardi di euro, roba da fare invidia anche a Bernie Ecclestone.

L’ex proprietario dell Formula 1 è entrato di diritto tra i 20 divorzi più costosi della storia, al quarto posto per la precisione, quando nel 2009, mise la parola fine al sodalizio che lo legava all’ex modella Slavica Radic alla quale fu obbligato a versare la cifra di 1 miliardo di dollari. Poco se pensiamo che l’ex oligarca russo Dmitry Rybolovlev quando si separò dalla moglie Elena dovette versarle la cifra di 4,5 miliardi di dollari.

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button