2019Formula 1

Formula 1 | Christian Horner: “Leclerc non è Raikkonen”

Il Team Principal della Red Bull, Christian Horner punzecchia Sebastian Vettel e critica le scelte della dirigenza ferrarista, mostrando le proprie perplessità

Topics

Il Team Principal della Red Bull, Christian Horner, sostiene che Sebastian Vettel avrà più pressioni quest’anno con Charles Leclerc come compagno di squadra. Anche se, il boss della Red Bull crede che l’arrivo del pilota monegasco possa essere uno stimolo per il raggiungimento di nuovi traguardi per il quattro volte Campione del Mondo. Christian Horner ha vinto insieme a Sebastian Vettel i quattro titoli mondiali in Red Bull, ed è proprio per questo che pensa che Charles Leclerc gli complicherà le cose, questo perché il pilota monegasco a differenza dell’ex compagno di squadra Kimi Raikkonen, ha una voglia maggiore di mostrare il suo talento.

Christian Horner loda le doti di Charles Leclerc e crede che la lotta con Sebastian Vettel sarà una delle principali nel Mondiale 2019 di Formula 1 ed ha dichiarato: “Leclerc non è Raikkonen, perciò per lavorare con lui è necessario trovare un nuovo livello, perché si può lavorare bene anche sotto pressione. Charles ha un grande talento, e per lo sport sarà una grande battaglia ed una sfida davvero affascinante”. Un’ulteriore situazione nuova in casa Ferrari è quella sul piano organizzativo ed esecutivo, che vede Mattia Binotto come nuovo Team Principal del team di Maranello, ma nonostante il suo nuovo incarico, comunque non lascerà la sua posizione di direttore tecnico.

Su tale situazione, Christian Horner ha dichiarato: “Si tratta di un compito molto complicato per Mattia, perché non si possono avere due ruoli, o si è team principal o direttore tecnico, perciò credo che sarà molto difficile fare entrambe le cose. Ovviamente ci sarà un processo evolutivo ed un cambiamento nella cultura e nella filosofia, ma per questo ci vorrà del tempo”. Per concludere, il Team Principal della Red Bull ha voluto punzecchiare la Ferrari e la sua dirigenza, affermando: “Hanno fatto questi cambiamenti per diversi motivi, Mattia Binotto sarà il quinto Team Principal della Ferrari dal mio arrivo alla Red Bull”.

Topics
Pubblicità

Ruggiero Dambra

Mi chiamo Ruggiero e sono un ragazzo di 20 anni, studente di giurisprudenza (presso l'UniBa) ma appassionato di Formula 1 fin da bambino e tifoso della Ferrari, ma quando scrivo metto da parte ogni fede e divento il più imparziale degli imparziali. Tifoso di Kimi Raikkonen e Fernando Alonso ma allo stesso momento di ogni pilota che passa sul sedile della rossa di Maranello. Il mondiale? Mi auguro che lo vinca sempre il migliore.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button