2016Curiosità dalla F1

Formula 1, Boullier: «L’addio di Arai era già stato programmato»

Topics

Nel corso della prima sessione di test invernali collettivi di Formula 1 il paddock è stato sconvolto l’improvviso allontanamento dal ruolo di responsabile dalla Honda per la Formula 1 di Yasuhisa Arai. A partire dalle prove di marzo, che prenderanno il via il prossimo martedì, farà il suo debutto al Montmelò il giapponese Yusuke Hasegawa, che è stato annunciato proprio al posto di Arai. Nonostante lo smarrimento causato da questo fulmine a cielo aperto, in McLaren sembravano già sapere di questo cambio al vertice.

«Arai ha compiuto 60 anni e la politica di Honda, in questo senso è molto chiara: quando raggiungi quell’età sei da pensionamento. Il suo ritiro nel 2016 faceva già parte da tempo del progetto a lungo termine», ha commentato il Managing Director della McLaren, Eric Boullier.

Nonostante l’apparente smentita da parte del manager francese, alcune indiscrezioni del paddock hanno lasciato intendere che la testa di Arai avesse una specie di data di scadenza. A quanto si apprende in Honda aspettavano il mese di febbraio, semplicemente per rendere effettivo il licenziamento del giapponese. Con l’ultima sessione di test pre-campionato che riprenderanno martedì prossimo sul tracciato del Montmelò, la McLaren spera di aver risolto i problemi di affidabilità riscontrati la settimana scorsa.

Topics
Pubblicità

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora, ho 32 anni e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Altri articoli interessanti

Back to top button