2019Dichiarazioni dei PilotiFormula 1

Formula 1 | Barrichello: “Leclerc compagno sarà una grande sfida per Vettel”

L’ex driver brasiliano si aspetta grandi cose da Charles Leclerc, già velocissimo nel suo primo anno di Formula 1 al volante dell’Alfa Sauber

Topics

Il debutto di Charles Leclerc nel 2018 è stato scoppiettante. Al volante dell’Alfa Sauber, il monegasco ha totalizzato 39 punti contro i 9 raggranellati dal compagno Marcus Ericsson e a fine stagione ha più volte fatto capolino nelle posizioni di vertice. Ad Abu Dhabi, poi, Leclerc si è tolto pure lo sfizio di superare Daniel Ricciardo nelle fasi iniziali e dare la caccia a Vettel, prima che una strategia incomprensibile del muretto Sauber lo richiamasse ai box negandogli un primo antipasto del confronto col tedesco.

Buone prestazioni sono arrivate anche nei test Pirelli di Abu Dhabi, dove però bisogna tenere presente che il tempo di Leclerc sulla SF71-H (migliore di quello di Vettel fatto siglare il giorno prima) è arrivato in condizioni di pista e vettura diverse rispetto a quelle incontrate da Sebastian. Nonostante questo, i media hanno calcato la mano sul tempo fatto registrare da Leclerc, evidenziando come alla prima uscita in Ferrari il monegasco avesse fatto meglio del futuro compagno. In realtà, si trattava di test legati alle gomme e pertanto non ha molto senso mettere a confronto la performance di Leclerc con quella di Vettel.

Chi si aspetta molto dal monegasco è l’ex pilota Ferrari Rubens Barrichello. Uno che se ne intende di compagni di squadra forti e ingombranti, avendo militato per sei stagioni a fianco di Michael Schumacher. “Sono super emozionato per Charles – ha commentato il brasiliano – È uno di quei giovani che si sono fatti largo in modo impressionante. Per stare in Ferrari e vincere, bisogna soprattutto essere forti di testa, mentre il talento sappiamo già che ce l’ha. Sarà una bella sfida per Vettel.

“Charles è stato impressionante sinora. Non ha ancora avuto un compagno di squadra duro, ma lo troverà molto presto. Essere alla Ferrari genera un’enorme pressione e lui avrà addosso la pressione di lottare contro un quattro volte iridato, pertanto lo aspetta un anno piuttosto impegnativo. Ma mi aspetto che faccia un lavoro rispettabile durante la prossima stagione” ha concluso Barrichello.

Topics
Pubblicità

Luca De Franceschi

Sono Luca, studio Lettere e seguo la Formula 1 da una decina d'anni. Mi sono appassionato a questo sport durante l'era dei successi di Michael Schumacher con la Ferrari, per poi assistere alle prime vittorie di Fernando Alonso, Lewis Hamilton e Sebastian Vettel. A casa ho diversi DVD sulla storia di questo sport, che mi hanno fatto conoscere i piloti e le auto del passato. Ho anche la passione dei kart, sui quali ogni tanto vado a girare.

Altri articoli interessanti