2019Dichiarazioni dei PilotiFormula 1

Formula 1 | Alfa Romeo, Raikkonen: “Daremo il massimo, vedremo cosa ci porterà l’Australia”

Kimi Raikkonen ospite al Salone di Ginevra, ha parlato della stagione 2019 che si appresta ad affrontare con l’Alfa Romeo Racing.

Topics

Tra una settimana inizia ufficialmente la stagione 2019, con le prime prove libere del venerdì del Gp Australia. Nell’attesa di poter iniziare, Kimi Raikkonen che si appresta ad affrontare la stagione con quella che è stata squadra con cui ha esordito in Formula 1, ovvero la Sauber ora diventata Alfa Romeo Racing, ha partecipato al Salone di Ginevra e nel corso di un’intervista per Motorsport.com ha espresso le sue aspettative e fatto un piccolo bilancio del momento della squadra dopo le due settimane di test a Barcellona.

Formula 1 Alfa Romeo RaikkonenNon siamo al 100% dove avremmo voluto essere, ma se lo chiedete agli altri sicuramente vi risponderebbero la stessa cosa. Daremo il massimo e vedremo cosa ci porterà la prima gara”, ha così dichiarato Kimi Raikkonen.

“Non penso che siamo dove vorremmo essere. Le condizioni dei test sono sempre differenti rispetto ai weekend di gara per via del clima freddo, oltre al fatto che non abbiamo spinto al massimo. Abbiamo provato le varie gomme, imparando molto, anche se è stato complicato mettere insieme un giro veloce con le mescole morbide. Vedremo cosa succederà in Australia, anche alla luce di quanto abbiamo imparato,” ha poi spiegato.

A proposito della sua nuova squadra, in conclusione: “Abbiamo meno risorse, è un team più piccolo ma penso abbiano fatto un ottimo lavoro. Il pacchetto complessivo è solido, abbiamo ancora qualche particolare da migliorare ma possiamo andare e dare battaglia. Non so se saremo la quinta o la decima forza, ma penso che ce la possiamo giocare con le squadre al centro gruppo”.

Topics
Pubblicità

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia, classe 1986 residente a Fermo nelle Marche. Le mie passioni sono i cavalli e la Formula 1 che seguo dall'Agosto 1998, avendo così avuto la possibilità di vedere correre un certo Michael Schumacher, che poi diventerà il mio pilota preferito, e quindi la Ferrari, di cui sono tifosa sfegatata. Negli ultimi anni, mi sono appassionata di un altro pilota, Fernando Alonso, che apprezzo molto per le sue doti di guida, talento e il suo modo di approcciare una gara, una nuova avventura impegnandosi al 100%. Il mio sogno è di poterlo incontrare un giorno.

Altri articoli interessanti

Back to top button