2018Formula 1

Formula 1 | Alain Prost elogia Lewis Hamilton: “È il migliore della sua generazione”

Secondo Alain Prost, Lewis Hamilton non ha battuto Vettel solo in pista ma anche e soprattutto a livello psicoogico

Grazie alla vittoria del suo quinto titolo mondiale della carriera, Lewis Hamilton è entrato in un club riservato a pochi e secondo Alain Prost, l’inglese della Mercedes è sicuramente il miglior pilota della sua generazione proprio grazie alla sua grande capacità di migliorarsi, gara dopo gara, riuscendo a spremere la sua monoposto anche quando non si trova a guidare la vettura migliore della griglia.

I veri campioni del mondo hanno qualcosa in più che li differenzia da tutti gli altri. Il 2018 verrà ricordato come la miglior stagione disputata da Lewis Hamilton perché anche quando la sua monoposto ha qualche piccolo problema, riesce sempre a massimizzare il risultato e se la Mercedes gli chiede di fare un miracolo in qualifica, riesce a farlo – ha raccontato Alain Prost ai colleghi di Auto Bild – Il suo team ha grande considerazione di lui e questo lo riempie di fiducia. È sempre difficile comparare generazioni differenti di piloti, mi sento di dire che Lewis Hamilton è uno dei migliori piloti della storia della Formula 1, probabilmente il più forte della sua epoca“.

Il Professore, in particolar modo ha voluto evidenziare la differenza di atteggiamento tra il pilota della Mercedes e Vettel: “Anche Sebastian ha disputato una buona stagione ma non è stato abbastanza bravo per battere Lewis Hamilton e la Mercedes. Ha commesso degli errori gravi, come a Baku o a Hockenheim, che gli hanno fatto perdere oltre 30 punti importanti che gli avrebbero permesso di essere ancora in lizza per il titolo. Lewis non solo ha battuto Vettel in pista ma anche a livello psicologico, è stato più maturo, e in questo stato di forza sarebbe stato impossibile per Seb batterlo, ha concluso.

Topics
Pubblicità

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora, ho 32 anni e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close