Formula 1

Formula 1 al Mugello, domani l’annuncio

Il Circus ospiterà una seconda tappa Mondiale su territorio italiano nella settimana successiva a Monza; si chiamerà Gran Premio della Toscana

La Formula 1 2020 farà tappa al Mugello: domani l’annuncio per quello che verrà denominato ‘Gran Premio della Toscana’

Si chiamerà Gran Premio della Toscana il secondo evento italiano della Formula 1 2020. Le vetture della categoria regina del motorsport a quattro ruote torneranno a sfrecciare sul circuito del Mugello a otto anni dall’ultimo test. Dopo anni di concomitanza con Imola, il Gran Premio di Monza tornerà a essere affiancato da un secondo evento casalingo. Domani arriverà con tutta probabilità l’annuncio ufficiale dell’evento che si disputerà il 12 settembre.

Sciolte le ultime pratiche burocratiche siamo vicinissimi all’annuncio ufficiale. Un protocollo condiviso tra regione Toscana, la città di Firenze e il comune di Scarperia andrà a fornire gran parte dei fondi necessari alla disputa del Gran Premio. Ricordiamo che così come le tappe precedenti, anche nel secondo Gran Premio italiano non è prevista la presenza di pubblico. Resta remota l’ipotesi di ospitare almeno un ridotto numero di spettatori.

Il Gran Premio della Toscana sarà la nona gara del calendario 2020 e un appuntamento molto importante per la Ferrari. Sul circuito toscano di proprietà infatti, il Cavallino festeggerà al meglio la gara numero 1000 all’interno della Formula 1. Un’ottima occasione per un incontro virtualmente ravvicinato con i proprio supporters. Ovviamente le norme anti Covid-19 non permetterà un vero contatto con il pubblico che, come già annunciato, difficilmente potrà essere presente sugli spalti.

LA FERRARI AL MUGELLO CON GIA’ QUALCHE CHILOMETRO DI TEST

La stessa Ferrari sarà l’unico team ad arrivare alla tappa fiorentina con una prova alle spalle. I due ferraristi si sono resi protagonisti di un test pochi giorni fa, utile a togliere un po’ di ruggine in vista del via ritardato della nuova stagione. I molti chilometri percorsi, seppur a bordo della SF71-H, potrebbero rivelarsi anche utili per raggiungere velocemente un assetto ottimale nel weekend di gara.

Pubblicità

Samuele Fassino

Mi chiamo Samuele, ho 19 anni. Sono un grande appassionato di motori, specie di Formula 1 nella quale spero di lavorare un giorno. Oltre ai motori le mie passioni si estendono al calcio ed alla filosofia anche se, più in generale, mi piace tenermi informato su qualsiasi tema. Sono molto determinato e cerco sempre ottenere il massimo da ogni situazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button