DichiarazioniFormula 1

Ferrari: nuove nomine nello staff per il 2021

La scuderia italiana si prepara ai cambiamenti del prossimo anno scegliendo di apportare delle modifiche anche al proprio personale

Il Team Ferrari annuncia le nuove nomine per la stagione del 2021: cambiamenti in vista per lo staff

Il team Ferrari ha scelto di apportare delle modifiche al proprio staff per il 2021, annunciando le nuove nomine in un comunicato stampa. Con l’introduzione delle ultime normative, il prossimo anno si prospetta all’insegna delle sfide, che dovranno essere affrontate in modo pragmatico e con grande apertura mentale. Con queste idee, la scuderia italiana sta mettendo in atto dei cambiamenti organizzativi che vanno avanti già da alcuni mesi e che potrebbero non finire qui.

Enrico Gualtieri sarà a capo della divisione Power Unit, mentre il direttore sportivo Laurent Mekies sarà responsabile delle attività in pista. Toccherà invece a Enrico Cardile, che attualmente è responsabile del dipartimento aerodinamico, occuparsi dell’area telaio della Ferrari. Prenderà il posto di Simone Resta, che dal 1° Gennaio 2021 lascerà il Cavallino Rampante per trasferirsi al team clienti Haas.  In merito a queste ultime modifiche, il team ha dichiarato: ”All’interno della scuderia, Enrico Cardile avrà ora il compito di coordinare le risorse tecniche e umane direttamente legate allo sviluppo delle prestazioni e al design della vettura”. 

COLLABORAZIONE CON HAAS

Uno dei punti principali di questo nuovo comunicato è la collaborazione con la scuderia Haas: un rapporto a lungo termine che risale agli albori del team statunitense in Formula 1. ”Siamo lieti di annunciare che Simone Resta si muoverà per rafforzare il reparto tecnico del team americano dall’inizio del prossimo anno. Questo è un ottimo passo nel processo di continua evoluzione dell’ufficio tecnico di questa squadra. Simone, che ringraziamo per i suoi sforzi fino ad oggi, avrà un ruolo importante all’interno di una squadra che ha ribadito il suo impegno per la Formula 1”, ha dichiarato Mattia Binotto.

Che ha inoltre aggiunto: ”La struttura della scuderia Ferrari si evolve rapidamente, rimanendo sempre un passo avanti”. Sembrerebbe dunque un modo per rafforzare i rapporti tra le due scuderie. A maggior ragione, dopo l’annuncio dell’assunzione da parte di Haas del pilota della Ferrari Driver Accademy, Mick Schumacher.

Federica Montalbano

Sono Federica, una ragazza palermitana con la passione per la scrittura e lo sport. Mi definisco una persona timida ma con tanta voglia di condividere le proprie idee, sempre alla ricerca di nuove avventure e nuove persone con cui lavorare in team. Qui, il mio amore per il Motorsport prende vita attraverso gli articoli, permettendomi di seguire insieme a voi tutto quello che succede nel mondo della Formula 1.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.