Formula 1Test Barcellona

Ferrari a Barcellona con già il pacchetto per l’Australia

Gli uomini del Cavallino nella seconda settimana di test in Spagna monteranno sulla Rossa già gli aggiornamenti per il GP di Melbourne

La Ferrari nei test di Barcellona adotterà la stessa strategia attuata dalla Mercedes l’anno scorso. Nella prima settimana di test vedremo in pista la Rossa così come verrà presentata l’11 febbraio, mentre nella seconda settimana vedremo la Ferrari con già montato il pacchetto aerodinamico che verrà utilizzato per il Gran Premio d’Australia.

A Maranello vogliono evitare il fiasco ad Albert Park dello scorso anno, per questo motivo le componenti con cui correrà in Australia verranno testate già a Barcellona.

La sfida principale per la Ferrari sarà aver creato una monoposto con sufficiente carico aerodinamico per competere con la Mercedes. E’ stato questo infatti il tallone d’Achille della vettura dello scorso anno, veloce nei rettilinei ma decisamente troppo lenta in curva.

LE PAROLE DI BINOTTO

Mattia Binotto ha nel frattempo dichiarato che  la stagione 2020 sarà a suo dire una delle più competitive degli ultimi anni.

Io credo che il livello di competizione non sia mai stato così alto“, ha affermato il team principal della Ferrari. “Abbiamo le carte in regola per fare bene ma nulla è scontato perché anche i nostri avversari, come noi, stanno intensificando gli sforzi per migliorare. A nostro vantaggio ci sono il sostegno di una tifoseria eccezionale e il potere di un mito che vogliamo a tutti i costi continuare ad alimentare. #EssereFerrari è anche questo“.

Topics
Pubblicità

Luca Brambilla

Studente universitario all'università di Trento. Redattore presso F1world.it. Appassionato di giornalismo, cinema e sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close