Curiosità dalla F1Dichiarazioni

Fernando Alonso: «McLaren, l’unica che può superare la Mercedes»

Non c’è che dire. Se Fernando Alonso non ha smesso di credere nell’ambizioso progetto della McLaren nemmeno durante la stagione 2015 di Formula 1, un’annata fallimentare che ha visto il team di Woking chiudere in nona posizione nel Mondiale Costruttori con alle spalle la sola Manor, tenendo conto dei risultati visti in questi primi due giorni di test a Barcellona, il pilota spagnolo non potrebbe essere più sicuro della sua scelta. Si sapeva: quello che lega la scuderia inglese al motorista nipponico è un progetto a lungo termine e i primi dati positivi si sta cominciando a vederli solamente ora.

Dopo le speculazioni della giornata di ieri, dove alcuni media britannici avevano battuto la notizia della volontà di Fernando Alonso di ritirarsi dalla Formula 1, l’ovietense ha deciso di stroncare di netto le indiscrezioni: «Sono felice di essere parte del progetto targato McLaren Honda. Quest’anno faremo un importante passo avanti, e si spera nel 2017 anche più grande – ha commentato il pilota – Credo che solamente la McLaren-Honda possa sorpassare la Mercedes».

In particolar modo Fernando Alonso ci ha tenuto a smentire le indiscrezioni sul suo ritiro anticipato: «Sono stato sorpreso di queste voci ma sapete benissimo come vanno le cose. Quando non c’è granché da parlare di Formula 1, si può diventare veramente creativi con le notizie. È un bene essere tornati a girare, così perlomeno smetteremo di sentire altri rumors», ha insistito.

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio