DichiarazioniFormula 1

Coulthard: “Un errore mettere insieme Vettel ed Hamilton”

Secondo l’ex pilota la strategia di mettere due galli in un pollaio sarebbe un grosso errore

Lo scozzese non è convinto che Vettel sia la scelta giusta per la Mercedes, seppur ottima a livello di marketing

Nel momento in cui le speculazioni su un possibile passaggio di Vettel in Mercedes si fanno sempre più fitte, David Coulthard, ex pilota di McLaren e Red Bull, dice la sua. Secondo lo scozzese, infatti, sarebbe un errore unire sotto la stessa bandiera, Vettel ed Hamilton.

Coulthard non è convinto che sia la cosa giusta mettere due galli nel pollaio, provocando solo scintille. “Penso che sarebbe un errore per Mercedes. Con Lewis hanno già qualcuno che può vincere gare e i campionati. Prendere Sebastian perché aumenti il livello di Lewis … è molto difficile”, ha detto David agli inglesi di Sportsmail.

“Io credo che per ottenere ottime prestazioni non sia necessario avere un compagno di squadra spinoso. Penso che Vettel potrebbe essere dannoso per la squadra”. D’altra parte, David è consapevole che comunque per la Mercedes può essere allettante un pilota del genere praticamente gratis. Nonostante questo, è convinto che la coppia Hamilton-Bottas sia più efficace.

“Penso che se si sia offerto, il consiglio Mercedes lo prenderà seriamente in considerazione, ovviamente, per avere un pilota tedesco nella squadra. Ma sinceramente non riesco a immaginarlo, quindi l’abbinamento di Valtteri e Lewis sembra essere il modo più efficiente per vincere un altro campionato”, ha aggiunto. “Entrambi i piloti non possono vincere, non c’è mai stata parità nei campionati mondiali e la storia insegna che quando ci sono due forti personalità rischi di avere problemi”.

Lo sa bene proprio la Mercedes, che fino a quattro anni fa doveva domare la coppia Hamilton-Rosberg, la cui rivalità mandò in fumo non pochi punti. Ma in quel caso lo strapotere del team anglo-tedesco, permise di conquistare comunque sei mondiali senza problemi. La domanda è, a Brackley avranno ancora voglia di rischiare?

Pubblicità

Gabriele Gramigna

Mi chiamo Gabriele, sono un ragazzo molisano e studio chimica all'università di Padova. Dal 2018 scrivo per F1World, cercando di trasmettere la mia passione per la Formula 1 in tutti i miei articoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Utilizziamo servizi di terze parti per analizzare il traffico sul nostro sito e restare in contatto con i nostri visitatori. Vengono quindi trattati dati di navigazione, indirizzi IP anonimizzati e altri dati simili per mezzo di cookie, come indicato nelle nostre policy. Accettando l’uso dei cookie ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.