Formula 1

Calderon confermata test driver Alfa Romeo

Il team di Hinwil ha rinnovato la collaborazione con la pilota 26enne

Per la colombiana, è il quarto anno di collaborazione con il team italo-elvetico

In parallelo alla presentazione della nuova C39, l’Alfa Romeo ha anche ufficializzato la conferma di Tatiana Calderon nel ruolo di test driver per il quarto anno consecutivo. La pilota colombiana, oltre a occuparsi dello sviluppo della C39, sarà anche ambasciatrice dell’Alfa Romeo in un 2020 che la vedrà impegnata pure nella SuperFormula giapponese. La 26enne non è nuova alla Formula 1, dal momento che già aveva testato l’Alfa Romeo in Messico, oltre ad avere effettuato un test a Fiorano nel 2018. Inoltre, lo scorso anno la Calderon era stata impegnata in alcuni collaudi al Paul Ricard.

“Sono davvero entusiasta di proseguire come pilota di sviluppo e ambasciatrice per l’Alfa Romeo, poiché la continuità è molto importante nel nostro sport – ha commentato la Calderon – È un viaggio che dura da quattro anni e lungo il quale ho appreso tantissime cose, pertanto sono estremamente grata al team per continuare ad appoggiarmi. Siamo tutti pronti per dare il meglio di noi stessi quest’anno”

Trapela soddisfazione anche dal team principal Frédéric Vasseur: “Siamo contenti che Tatiana rimanga con noi un altro anno e d’ora in poi sia anche ambasciatrice per il nostro team. Durante gli ultimi anni, è diventata una parte di questa famiglia e il suo contributo continua a essere fondamentale. Ha sempre manifestato un’attitudine impeccabile in questi anni con noi e non vediamo l’ora di tornare a lavorare assieme”

 

Pubblicità

Luca De Franceschi

Sono Luca, studio Lettere e seguo la Formula 1 da una decina d'anni. Mi sono appassionato a questo sport durante l'era dei successi di Michael Schumacher con la Ferrari, per poi assistere alle prime vittorie di Fernando Alonso, Lewis Hamilton e Sebastian Vettel. A casa ho diversi DVD sulla storia di questo sport, che mi hanno fatto conoscere i piloti e le auto del passato. Ho anche la passione dei kart, sui quali ogni tanto vado a girare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button