Formula 1Mercato Piloti F1

Bottas: “Hamilton mi vorrebbe in Mercedes anche nel 2022”

Il pilota finlandese è ancora in ballottaggio con George Russell per il secondo sedile della Mercedes

Valtteri Bottas ha parlato del suo futuro in un’intervista rilasciata alla tv finlandese

La grande telenovela del mercato piloti in Formula 1 riguarda senz’altro il secondo sedile della Mercedes. Dopo aver prolungato il contratto con Lewis Hamilton, agli uomini di Toto Wolff resta ancora da definire il nome del compagno di squadra che affiancherà il sette volte campione del mondo. Ed il ballottaggio è ormai noto a tutti: la partita si gioca tra Valtteri Bottas e George Russell.

Con Bottas si darebbe un ennesimo segnale di continuità a quella line-up che dal 2017 ha dominato in lungo e in largo, con numeri da record. Ma d’altra parte Russell è un talento sul quale Mercedes ha puntato fin dalle categorie minori, e che dal 2019 tiene in “purgatorio” alla Williams. George non sarebbe un semplice gregario, ma anche un’opzione credibile per quando Hamilton deciderà di chiudere la propria carriera.

La maggior parte degli addetti ai lavori, anche a causa della stagione sottotono di Bottas fino a questo momento, è convinta che Toto Wolff alla fine opterà sul britannico. Ma di definitivo non c’è ancora nulla. E il finlandese ha ancora tempo per ribaltare le gerarchie, trovando nello stesso Hamilton un alleato importante.

Bottas pensa anche al suo futuro: Williams e Alfa Romeo possiibli destinazioni

Già, perchè “The Hammer”, anche pubblicamente, non ha mai fatto mistero di apprezzare la collaborazione col nativo di Nastola.  Lewis mi ha detto in maniera abbastanza diretta che vorrebbe che io fossi il suo compagno di squadra anche per il 2022. Insieme possiamo fare molto bene. Ma i piloti non hanno un grande impatto su questi aspetti.”, ha spiegato Bottas.

C’è sempre una struttura più grande che prende questo tipo di decisioni. Non ho ancora certezze sul mio futuro. Ma sono sicuro che a breve troveremo una soluzione”, ha concluso il finlandese al canale MTV Sport Finlandia.

In ogni caso, Bottas non sta passando certo questo periodo d’attesa a girarsi i pollici. Il finlandese sta vagliando con attenzione tutti gli scenari sul suo futuro, e ha già dato mandato al suo entourage di trovare una soluzione alternativa. Tra le piste più praticabili un ritorno alla Williams, in sostituzione di Russell, o un sorprendente passaggio in Alfa Romeo, nel caso in cui Kimi Raikkonen dovesse decidere di chiudere la sua avventura in Formula 1.

Danilo Tabbone

Mi chiamo Danilo, ho 20 anni, vengo dalla Sicilia e studio all'Università di Palermo. La Formula 1 è la mia più grande passione, la seguo da quando ero bambino, e le emozioni che mi suscita sono parte integrante della mia personalità. Dal 2020 scrivo per F1world.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.