Formula 1Presentazioni F1

Aston Martin: svelata la nuova livrea per il 2024

Oggi é stata svelata la AMR24 di Alonso e Stroll: un nuovo progetto per una grande evoluzione

Oggi é stata svelata a Silverstone la nuova livrea Aston Martin per il 2024. Ecco i dettagli

Aston Martin ha svelato oggi la AMR24, nuova vettura per il 2024. Il team britannico riparte dal quinto posto nella classifica Costruttori del 2023 e punta senza dubbio a dare continuitá ai risultati e ai podi arrivati nelle prime gare dello scorso campionato. La determinazione, l’impegno e la grande velocitá di Fernando e Lance sono un buon punto di partenza in vista dell’obiettivo finale: diventare uno dei top team del mondiale.

Ecco le principali novitá della vettura

L’AMR24 ha come base di partenza la vettura precedente, ma applica gli insegnamenti della scorsa stagione. L’idea, come buona parte dei team, é quella di ampliare la finestra di utilizzo della vettura cosí da renderla performante su un maggior numero di circuiti del calendario.

L’AMR24 presenta un design dell’ala anteriore e del naso rivisto per una gestione più efficace ed efficiente della scia dalle ruote anteriori da 18 pollici. In questo modo si contribuisce ad aumentare la deportanza nella parte posteriore della vettura.

Il layout delle sospensioni é di tipo push-rod sia nella parte anteriore che posteriore; il gruppo ruota è unito al telaio da una struttura diagonale con un punto più alto sulla carrozzeria della vettura. In particolare, le sospensioni posteriori sono state ottimizzate per massimizzare l’efficienza del flusso d’aria attorno all’ala e migliorare il design del diffusore.

Le dichiarazioni del team

“Siamo orgogliosi di debuttare con l’AMR24”, ha dichiarato il Team Principal, Mike Krack. “È il risultato di un enorme sforzo da parte di tutto il team del nostro nuovo AMR Technology Campus e consentirà al team di fare un altro passo avanti nel 2024. […] Quasi ogni area della vettura è stata perfezionata e migliorata, basandosi sui nostri punti di forza e prendendo a bordo le lezioni della campagna precedente”.

Relativamente al punto di vista dei piloti, Lance Stroll ha dichiarato: “Noi tutti vogliamo andare avanti da quello che abbiamo raggiunto l’anno scorso, soprattutto nella parte finale della stagione, quando abbiamo fatto alcuni forti progressi – saperne di più sulla macchina. Penso che questo ci prepari bene per la nuova stagione e non vedo l’ora di andare avanti.”

Infine, Fernando ha detto: “Sono incredibilmente orgoglioso di questa squadra e di ciò che è stato raggiunto in così poco tempo. Non solo i progressi in pista, ma l’investimento in tutte le aree fuori pista presso l’AMRTC. […] Tutto il team ha lavorato sodo per preparare l’AMR24 per la nuova stagione, ma ci sono così tante domande a cui rispondere nei test e nelle prime gare.”

Federica Incatasciato

Siciliana, classe '97, a Torino. Ho una laurea magistrale in Ingegneria Biomedica. Sono perfezionista fino al midollo e super scaramantica, cerco di sfruttare sempre il mio tempo in maniera proficua per imparare più cose possibili. Mi piace leggere e scrivere di politica, storia, letteratura e Formula 1. Fin dal liceo ho coltivato la mia passione per le auto da corsa e in particolare per la Formula 1. Essendo un'ingegnere, della Formula 1 mi affascina molto tutto il lavoro che c'è dietro a quelle monoposto, frutto di studio, strategia e collaborazione all'interno del team.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio