DichiarazioniFormula 1

Alonso scalpita verso il ritorno: “39 anni? Mi sento giovane!”

A due mesi dal suo rientro ufficiale in Formula 1, l’asturiano si è detto pronto alla nuova sfida che lo attende in Alpine

Fernando Alonso è pronto al ritorno in Formula 1: un anno importante ma il focus è il 2022

Tra i tanti cambi di sedile, quello più atteso è senza dubbio il ritorno di Fernando Alonso. Il pilota asturiano tornerà con il team che lo ha reso campione del mondo nel 2005 e 2006, sotto i nuovi colori e il nuovo nome Alpine. Dopo l’esperienza con la casa francese, un mix di sfortuna e scelte sbagliate non hanno più permesso allo spagnolo di migliorare il suo palmares.

Il 2021 sarà un anno di transizione, dove Alonso proverà a riacquisire, nel più breve tempo possibile, il giusto feeling con una Formula 1. Questo in attesa del nuovo regolamento 2022 dove Alonso e Alpine sperano di potersi giocare nuovamente chance di titolo.

Al WTF1 podcast, Fernando Alonso ha ripercorso la scelta prima di abbandonare la Formula 1 nel 2018, poi di rientrarci, maturando la decisione nel 2020. “(Nel 2018 ndr.) Avevo molte cose in testa oltre alla Formula 1, l’Indycar e la Tripla Corona. Nel 2019 la prima gara del Mondiale Formula 1 e la tappa del campionato del mondo Endurance coincidevano.”

GIOVANE E MOTIVATO

“Il mio obiettivo era vincere il campionato Endurance, così come fare la mia seconda Le Mans e avevo pure in mente di correre la 24 Ore di Daytona con una Cadillac. Nel 2020 pensavo riprovare a giocarmi la Dakar. In quel momento la Formula 1 non era la mia priorità. Non sapevo se sarei tornato con i nuovi regolamenti 2021, quindi ho preferito dire che sarebbe stata la mia ultima gara (quella di Abu Dhabi 2018 ndr.).”

“Ho portato a termine molte sfide, mancando solo la 500 Miglia di Indianapolis. Ho pensato che questo fosse il momento giusto per tornare, anche se i nuovi regolamenti sono slittati al 2022. Mi sento giovane e molto determinato, possiamo riprovarci.” Alonso avrà il primo contatto con la nuova Alpine nei test ormai confermati in Bahrain, dal 12 al 14 marzo.

Samuele Fassino

Mi chiamo Samuele, ho 19 anni. Sono un grande appassionato di motori, specie di Formula 1 nella quale spero di lavorare un giorno. Oltre ai motori le mie passioni si estendono al calcio ed alla filosofia anche se, più in generale, mi piace tenermi informato su qualsiasi tema. Sono molto determinato e cerco sempre ottenere il massimo da ogni situazione.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.