DichiarazioniFormula 1

Alonso: “La modifica del regolamento nel 2022 mi fa sperare”

L’obiettivo è vincere il terzo titolo iridato ed è tra i motivi per cui lo spagnolo è tornato alla corte del Circus, ma nel 2021 ciò non potrà avvenire, perciò sarà un anno di transizione

Fernando Alonso ha grandi speranze per la modifica del regolamento nel 2022, ma è realista per il 2021

Lo spagnolo è fiducioso che sia lui che Alpine sorprenderanno nella prima stagione della nuova era della Formula 1. Il due volte campione è chiaro che il prossimo anno avrà una grande opportunità. Perciò non vorrà assolutamente sprecarla. Fernando Alonso ritiene che la modifica del regolamento e il budget cup che entreranno in vigore nel 2022 dovrebbero mescolare le carte. La nuova era della Formula 1 è una buona opportunità per i team e i piloti di metà classifica di fare un passo avanti, perciò l’asturiano vuole essere uno di quelli che sorprenderanno gli appassionati.

 

SORPRENDERE GLI APPASSIONATI E’ TRA GLI OBIETTIVI

Fernando Alonso perciò a riguardo della modifica del regolamento in un’intervista per la BBC ha dichiarato: “Penso che nel 2022 ci sarà l’opportunità grazie alle nuove regole di mescolare un po’ l’ordine della griglia. Con Alpine vogliamo essere tra coloro che sorprenderanno tutti, perciò dobbiamo lavorare sodo quest’anno”. L’asturiano ha chiarito di essere tornato in Formula 1 per dare il meglio di se stesso e perché no, tornare a vincere. La speranza di Fernando Alonso è quella di poter lottare per il tanto agognato terzo titolo iridato. Nonostante ciò però non perde il suo essere realista e si tira fuori dalla battaglia per il titolo nel 2021.

Questo perché è consapevole del fatto che ci siano squadre più performanti di Alpine in questo momento. Di conseguenza, resta con i piedi ben piantati per terra e non si aspetta che accada il miracolo durante questa stagione. “Torno in Formula 1 con l’obiettivo di fare bene, ovviamente. Ma anche con l’obiettivo di avere l’opportunità di vincere gare e con la speranza di lottare per il titolo iridato. Siamo consapevoli che quest’anno non sarà possibile perché il regolamento è uguale a quello degli anni precedenti, quindi non vedo alcun spiraglio per la lotta per il titolo, ha così concluso Fernando Alonso.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.