DichiarazioniFormula 1

Alguersuari ringrazia Marko: “Mi ha insegnato tanto”

L’ex pilota spagnolo dedica nostalgiche e profonde parole al capo Red Bull che non ha mai smesso di crede in lui

Alguersuari è felice per la disciplina che gli hanno insegnato quegli anni e ringrazia Helmut Marko di aver creduto in lui

Jaime Alguersuari, ex pilota spagnolo, ringrazia Red Bull e Helmut Marko per l’impegno con cui lo hanno formato. Lo spagnolo sostiene che l’austriaco lo ha aiutato a crescere come pilota e grazie alla sua disciplina ha potuto raggiungere i suoi obiettivi dentro e fuori pista. Nonostante la carriera di Alguersuari ha vissuto una conclusione inaspettata, dopo che hanno revocato il contratto con Toro Rosso nel 2011, lo spagnolo ancora è grato per l’opportunità fornitagli.

“Voglio spendere alcune parole su Helmut Marko. Sono molto grato di averlo potuto conoscere quando avevo 15 anni. Era il mio insegnante e qualcuno che mi ha sempre chiesto di spingere per crescere passo dopo passo. Questo è un programma per giovani piloti e questo è il modo in cui funziona“, ha riconosciuto Alguersuari sul suo account Twitter ufficiale.

“IN RED BULL NON MOLLANO MAI”

Alguersuari poi sottolinea che quando qualcuno compete al massimo livello, è indispensabile mostrare un certo tipo di mentalità per poter crescere sempre più. Inoltre, ricorda che alla Red Bull, anche se vinci le gare e arrivi in cima, ti spingono al massimo per continuare a migliorare. Alguersuari continua: “Non ho abbastanza parole per ringraziare Red Bull e Helmut Marko, mi hanno insegnato un percorso di disciplina, dedizione e duro lavoro che mi ha aiutato a raggiungere altri obiettivi nella mia vita e nella mia musica. Sono sicuro che non sarebbe lo stesso oggi se non fossi stato nella Red Bull”.

Quando si gareggia al massimo livello, che si tratti di Formula 1, calcio, rugby o golf, per distinguersi è necessario avere una mentalità estremamente esigente per sbloccare più prestazioni. Anche se vinci con la Red Bull, ti chiederanno solo di chiedere sempre di più, ha aggiunto Alguersuari per concludere.

Maria Sole Caporro

Sono Maria Sole, romana e romanista, laureata in lingue e letterature. Sono da sempre appassionata di motori da quando fin dalla tenera età non potevo andare al mare la domenica perché i miei genitori dovevano vedere il GP. Cresciuta a pane e formula 1 con contorno di letteratura, sono qui per coniugare la mia voglia ed esigenza di scrivere e la passione per le monoposto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.