Dichiarazioni

Alex Zanardi: trasferito a Padova dal San Raffaele

Lo sportivo italiano, vittima di un bruttissimo incidente lo scorso 19 giugno, è in condizioni fisiche e neurologiche stabili

Dopo mesi all’Ospedale San Raffaele di Milano, la struttura ha comunicato che Zanardi si trova ora a Padova. Il pilota e paraciclista ha subito numerose operazioni chirurgiche

Nelle ore precedenti, Alex Zanardi è arrivato a una struttura di Padova dal San Raffele di Milano, dove si trovava dal 24 luglio. Qui, il campione italiano simbolo di resilienza e tenacia, ha subito diversi interventi chirurgici mirati alla risoluzione di complicanze successive al forte impatto e alla ricostruzione del volto. Alex è stato coinvolto in un bruttissimo incidente lo scorso 19 giugno. Sulla sua handbike, durante una delle tappe della staffetta tricolore “Obiettivo 3”, si è infatti schiantato contro un tir che proveniva dalla direzione opposta.

Sul posto era sopraggiunto subito l’elisoccorso che ha trasportato Zanardi con urgenza all’ospedale di Santa Maria delle Scotte di Siena. Qui ha subito immediatamente una serie di operazioni molto delicate e ha poi trascorso la degenza fino al 21 luglio. Come ricorda Sky Sport, il campione è stato successivamente trasferito a Villa Beretta e, dopo appena 3 giorni, si è spostato al San Raffaele di Milano per delle complicanze. Nel capoluogo lombardo ha trascorso un periodo in terapia intensiva e i medici lo hanno nuovamente sottoposto ad alcuni interventi chirurgici di ricostruzione facciale e cranica.

ALEX ZANARDI: CONDIZIONI DI SALUTE STABILI; TRASFERITO A PADOVA

Il paziente ha raggiunto una condizione fisica e neurologica di generale stabilità che ha consentito il trasferimento ad altra struttura ospedaliera dotata di tutte le specialità cliniche necessarie e il conseguente avvicinamento alla famiglia”. Si legge così nel comunicato ufficiale rilasciato dalla struttura milanese.

Il San Raffaele ha inoltre augurato al campione una pronta guarigione e mandato un abbraccio alla sua famiglia; anche noi ci uniamo al pensiero.

Pubblicità

Erika Mauri

Metà brianzola e metà romana, sono laureata in Lingue e attualmente studentessa magistrale di Linguistica applicata nella capitale; da sempre amo scrivere e lavorare con la lingua italiana in tutte le sue forme. Mi definisco una persona dinamica, intraprendente, coraggiosa e amante delle sfide, faccio della mia capacità organizzativa e del problem solving due delle mie qualità migliori, insieme alla facilità di collaborare con altri in gruppo e a un pizzico di anticonformismo. Amo viaggiare e sono appassionata di tecnologia, cinema, musica, lettura e, ovviamente, di Formula 1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Utilizziamo servizi di terze parti per analizzare il traffico sul nostro sito e restare in contatto con i nostri visitatori. Vengono quindi trattati dati di navigazione, indirizzi IP anonimizzati e altri dati simili per mezzo di cookie, come indicato nelle nostre policy. Accettando l’uso dei cookie ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.