Curiosità dalla F1Formula 1

Addio a John Hogan, figura chiave nell’evoluzione del Circus

Noto come Mr. Marlboro, è stato il direttore marketing dell’azienda di tabacco e una delle personalità più impegnate nella crescita e nella trasformazione della Formula 1

La Formula 1 saluta un’altra delle personalità più influenti nel mondo dell’alta velocità, in passato direttore marketing del marchio Marlboro

Il 2021 è iniziato con la triste scomparsa di John Hogan, uomo chiave nella trasformazione della Formula 1, vittima del Covid-19. Hogan, meglio noto come “l’uomo Marlboro”, 76 anni ed è stato il direttore marketing proprio della stessa azienda di tabacco. A lui, nello svolgere questo ruolo, si deve l’approdo della Marlboro in Formula 1, come sponsor ufficiale di Ferrari e McLaren, ma anche lo sviluppo e la crescita di diversi piloti e team che hanno calcato l’asfalto della Formula 1.

LA CARRIERA DI MR. MARLBORO

I meriti di Hogan all’interno del mondo del Circus sono diversi. La sua personalità, infatti, è da sempre legata al forte impegno dimostrato nel far crescere il Circus, trasformandolo e guidando l’evoluzione che l’ha portato a essere ciò che possiamo apprezzare oggi. In particolar modo, la volontà di Hogan è sempre stata quella di trasformare il Circus in uno spettacolo di interesse mondiale, staccandolo dal semplice intrattenimento minoritario che ha caratterizzato i primi anni della Formula 1.

L’impegno di Mr. Marlboro, però, non si è limitato semplicemente ai noti investimenti fatti con Ferrari e McLaren. Anzi. Hogan è stato il primo a credere e investire nelle carriere di grandi piloti, che hanno poi fatto la storia della Formula 1, come Ayrton Senna o Mika Hakkinen. Una delle sue grandi capacità, che lo ha portato proprio a ricoprire tale ruolo nell’azienda di tabacco, è stata quella del marketing, adattato alle esigenze e alle necessità di quegli anni.

Una scuola, la sua, che Zak Brown ha cercato di assorbire quanto più possibile, per traslare poi quanto appreso ai giorni odierni. Lui stesso, nell’aver appreso la notizia nelle scorse ore, ha dichiarato: “Sono molto triste per la scomparsa di Hogan, che ha combattuto duramente contro gli effetti del Covid-19. John è stato un pioniere, una leggenda dei motori e della Formula 1. Personalmente, per me è stato un mentore brillante e un amico“.

Anna Vialetto

Anna è sinonimo di determinazione, concentrazione e curiosità. Ho sempre studiato e lavorato per rincorrere e realizzare i miei sogni, con l'obiettivo di concretizzarli in quella che è la mia più grande passione: l'automotive. La Formula 1 per me è parte integrante della mia personalità: il rombo dei motori, i sorpassi all’ultimo centimetro, la velocità delle monoposto. Ma soprattutto, tutto il mondo che sta dietro allo spettacolo in pista: l'organizzazione, la comunicazione, il marketing, l'energia...la stessa che, fin da quand'ero bambina, mi ha portata a coltivare questo grande amore.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.