2018Curiosità dalla F1Dichiarazioni dei Piloti

24h Daytona | Alonso, Norris e Hanson lavorano per migliorarsi!

In qualsiasi test che si effettua il tempo sembra non bastare mai, figuriamoci quando si deve condividere la vettura con altri 2 piloti. I tre della Ligier n.23 del team United Autosport lavorano duramente per ottenere la vittoria, che al momento sembra lontana. Ce la faranno? Lando Norris analizza le difficoltà da affrontare per disputare la 24 ore di Daytona!

Topics

Lando Norris sarà presente alla 24 ore di Daytona con la Ligier n. 23 del team United Autosport. Il giovane pilota britannico, recente campione della F3, condividerà la vettura con il due volte Campione del Mondo di Formula 1 Fernando Alonso e Phil Hanson, per cercare di affrontare insieme qualsiasi ostacolo si presenterà, lottando fianco a fianco per la vittoria, che dopo il test, sembra complicata da ottenere. Il giovane terzo pilota della McLaren ha affermato che arrivati a Daytona, la prima cosa che hanno dovuto fare è stata quella di adattarsi rapidamente alla vettura.

Non solo avevano poca dimestichezza con essa ed avevano effettuato anche pochissimi di test, tanto per rendere le cose più semplici, la Ligier ha inviato loro un nuovo kit aerodinamico, che tutti i piloti hanno dovuto testare. Con tre giorni e sette sessioni di test, Lando Norris sembra un po’ più preparato ad affrontare la gara, ma assicura che ha sfruttato al massimo tutto il tempo che ha avuto a disposizione, pur condividendo la monoposto con altri due piloti. Si dovrebbe avere più tempo a disposizione, perché specialmente quando si deve condividere la vettura con altri piloti, le sessioni di test sembrano non bastare mai.

“Ogni giorno abbiamo fatto passi in avanti. Io, Fernando Alonso e Phil Hanson lavoriamo insieme per migliorarci, ma c’è ancora molto lavoro da fare per migliorare le prestazioni della vettura. Sono arrivato a Daytona con meno di 200 miglia di test effettuati al Paul Ricard, e abbiamo dovuto correre di più, perché abbiamo dovuto testare per la prima volta il nuovo kit aerodinamico sviluppato dalla Ligier per la nostra LMP2. Abbiamo avuto sette sessioni in tre giorni, ma con tre piloti che condividono la macchina, ogni minuto conta e sembra non bastare. Questi tre giorni di test sono stati una grande esperienza ed opportunità per noi ed il circuito di Daytona è particolarmente divertente”, ha così affermato Lando Norris.

Topics
Pubblicità

Sabrina Aceto

Mi chiamo Sabrina ho 27 anni e sono milanista sfegatata da quando sono nata. Quando meno me l'aspettavo, la Formula 1 mi ha stravolto la vita e grazie a Fernando Alonso e ad Ayrton Senna mi sono innamorata di questo magico sport. Avere due miti come loro è un vero onore ed essere Alonsista è pura magia! Il mio tifare per il pilota, agli occhi di molti mi rende una tifosa atipica, ma come dice il mio cantante preferito Nesli “Cosa diranno non importa, non conta più, perché alla fine ciò che resta sei solo TU!” Ed è vero, ciò che conta veramente sono le emozioni ed i valori che una persona riesce a trasmetterci, ciò che dicono gli altri non ha importanza.

Altri articoli interessanti