DichiarazioniFormula 1

Verstappen verso Mercedes: realtà o semplici rumors?

Non si placano le voci che danno nel 2025 l’olandese in direzione Brackley

Verstappen verso Mercedes? Sono numerosi i rumors che interessano il tre volte campione del mondo: ecco cosa sappiamo

Le speculazioni di un possibile arrivo a Brackely da parte di Max Verstappen non si placano, aumentano. La vicenda di Christian Horner sta interessando non solo il TP Red Bull ma tutta la squadra. L’olandese ha più volte ribadito di voler rimanere nel team austriaco. Tuttavia, tra le dichiarazioni scottanti di Jos Verstappen nei confronti di Horner, il visibile distacco tra i due, e la figura di Helmut Marko sempre più scricchiolante, la permanenza dell’olandese in Red Bull non sembrerebbe più così scontata. Dopo l’ufficialità dell’arrivo di Hamilton in Ferrari, Toto Wolff sta cercando chi può affiancare George Russell nel 2025.

Tra i possibili nomi, spunta anche quello di Max Verstappen. D’altronde, il boss Mercedes non ha mai nascosto la stima nei confronti del pilota #1, ammettendo che sarebbe fantastico averlo nel loro team. Il tre volte campione del mondo nella conferenza che anticipa il GP d’Australia, ha voluto commentare così la vicenda: “Penso che nel mio team ci siano tutte le ragioni per fare grandi cose. La macchina sta andando davvero bene. Questo è ciò su cui mi concentro. Mi concentro sulla prestazione, sono felice e quando torno a casa non penso a nient’altro perché dove sono sto bene” ha affermato, concludendo sui rumors di un possibile dialogo tra lui e Wolff per un approdo nel 2025: “Tra me e Toto c’è grande rispetto. Mi fa piacere sapere la sua stime verso di me, ma questo non cambia le mie idee, ma sono lusingato del suo pensiero

Perez e Bottas commentano la vicenda

Il pilota messicano è sotto la lente d’ingrandimento: stare dietro Max per mantenere il sedile per il 2025. Questa fase di prova non lo distoglie da quanto sta accadendo nel suo team, e sul possibile arrivo di Verstappen in Mercedes per la prossima stagione, ha così commentato: “Penso che Max, per quanto ne so, abbia un lungo contratto con la squadra. Il resto penso che non spetta a me commentarlo. Mi sto concentrando sulle mie decisioni e su quello che devo fare. La nostra è una posizione molto forte, con i risultati che stiamo ottenendo attualmente. In questo momento, tutti stanno lavorando davvero bene insieme, l’intero gruppo di ingegneri è davvero unito. Non vedo alcun motivo per cambiarlo. Sarebbe ovviamente un duro colpo per la squadra se Max dovesse andarsene” ha concluso.

Della stessa linea anche Valteri Bottas, ex compagno di squadra di Hamilton in Mercedes, che ha affermato: “Personalmente non vedo perché vorrebbe lasciare la Red Bull, considerando che la loro RB20 è chiaramente la macchina più veloce sulla griglia. In conclusione ha ammesso che un talento come Verstappen piacerebbe a chiunque: “Questa è la Formula 1, è normale. Ci sono sempre rivalità ma penso che piacerebbe a qualsiasi squadra averlo nel team, è un talento” ha concluso.

Valeria Caravella

La formula 1 è sempre stata una costante nella mia vita, sin da quando la guardavo a cavalcioni sulle gambe del mio papà. Ad oggi c'è la sto mettendo tutta per rendere la mia passione, il mio lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio