2014

UFFICIALE: Paolo Bettini sarà nel team di ciclismo di Fernando Alonso

Topics

Paolo Bettini è ufficialmente un uomo di Fernando Alonso. L’ex ct della Nazionale italiana di ciclismo, dopo una prima parte di vita da agonista e poi da manager, la più dolorosa composta da quattro anni di alti e bassi, ha deciso di lasciare il Bel Paese per sposare il progetto del pilota della Ferrari. L’indiscrezione che il Grillo potesse lasciare l’Italia per seguire lo spagnolo nel suo ambizioso progetto a due ruote, era circolata pochi giorni dopo il Natale per voce di Auro Bulbarelli in un servizio trasmesso dal Tg1. Bettini in questi ultimi giorni è stato a Madrid e ha parlato apertamente del progetto in cui si è fatto coinvolgere: «È successo tutto molto in fretta, a dicembre. Prima avevamo parlato un po’, ma si è tutto concretizzato solo alla fine dell’anno – ha affermato il toscano durante un’intervista rilasciata a Cycling News – Mi è sembrato subito un treno importate e così ho deciso di saltare su». Bettini ad aprile compirà 40 anni e ha definito il progetto come ambizioso e innovativo: «Ne ho parlato con la mia famiglia e mia moglie è d’accordo. Avevo voglia di tornare a vivere il ciclismo professionistico giorno per giorno dopo tanto tempo a casa, non solo durante le grandi competizioni mondiali».

Anche se non è ancora stato svelato il ruolo che ricoprirà l’italiano, molto probabilmente sarà il team manager e si occuperà dell’aspetto tecnico. I piani dell’avventura ciclistica di Alonso sono lungimiranti, anche se l’idea comune sembra quella di provare a vincere fin dall’anno d’esordio, il 2015, grazie ai ricchi sponsor che ha già trovato, come la Etihad, la nota compagnia aerea di Abu Dhabi. Dopo aver strappato Paolo Bettini alla Nazionale Italiana, il ferrarista sta già pensando al mercato corridori, tanto che la FACT, il Fernando Alonso Cycling Team, ha fatto un’offerta importante a Peter Sagan, fuoriclasse della Cannondale. Ma il sogno dello spagnolo è uno: Alberto Contador, due volte vincitore al Tour de France che, proprio grazie all’amicizia col pilota iberico potrebbe raggiungere Fernando nel suo nuovo progetto, nonostante sia ancora legato per due anni alla Saxo-Tinkoff.

Topics
Continua la lettura

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora, ho 30 anni e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono una dog-sitter. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso, cosa che mi ha creato non pochi grattacapi. Sono una tifosa di Formula 1 atipica: non ho un team del cuore ma il pilota, Fernando Alonso che tifo fin dal 2001. Sono pignola ma disordinata, pasticciona e folle.

Aspetta! C'è dell'altro!