Formula 1

UFFICIALE: è divorzio tra Fernando Alonso e la Ferrari dopo 5 stagioni!

ufficiale-fernando-alonso-addio-ferrari-2014-001

Dopo settimane di indiscrezioni è finalmente ufficiale: Fernando Alonso e la Ferrari si lasceranno consensualmente a fine stagione. Come hanno riportato i colleghi di Autosprint, lo spagnolo a Suzuka è apparso «tranquillo, come se si fosse tolto un peso». Alonso sarà libero di andare via a fine stagione, con due anni di anticipo, senza pagare penali. Un addio che necessitava solo della conferma dopo che al Salone di Ginevra Montezemolo e Marchionne hanno mandato in scena i propri commiati di addio di un matrimonio ormai senza amore, da entrambe le parti.

Nonostante quello che si era detto nelle prime ore, ossia che l’annuncio dell’addio di Alonso avrebbe potuto arrivare al termine del Gran Premio del Giappone, la Rossa ha preferito dare l’annuncio dopo l’insediamento di Marchionne alla guida della Ferrari. Le voci si sono susseguite senza placarsi, l’uscita di Alonso era stata programmata a Maranello, già da parecchi mesi: non a casa, nel mese di aprile venne fatto fuori Stefano Domenicali, grande sostenitore dello spagnolo, sostituito nel ruolo da Marco Mattiacci, nome che lasciava presagire come a Maranello, prima o poi, sarebbe caduta anche la testa di Luca Cordero Di Montezemolo. Al posto di Fernando Alonso la Ferrari affiancherà Sebastian Vettel a Kimi Raikkonen. Il tedesco ha firmato con la casa di Maranello un triennale che prenderà il via dalla stagione 2015.

Si è conclusa, ufficialmente, l’avventura di Fernando Alonso con la Ferrari: un quinquennio in cui la Rossa non si è mai veramente rivelata una macchina all’altezza del talento del driver di Oviedo, dove lo spagnolo ha sfiorato 2 titoli iridati nel 2010 e nel 2012 ottenendo 11 vittorie, l’ultima è datata 2013, Spagna, Montmelò, davanti al pubblico di casa. [A seguito aggiornamenti]

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio