Amarcord

Throwback Thursday: i precedenti di Fernando Alonso ad Hockenheim

Il Circus giunge in Germania, dove Fernando Alonso con i suoi 5 successi è il pilota più vincente tra quelli presenti sulla griglia odierna. Quest’anno si torna all‘Hockenheimring; qui  Alonso ha vinto tre volte.  Sebbene il circuito di Hockenheim sia stato modificato, sia sparito a vantaggio del Nürburgring  e poi  ricomparso nei calendari degli ultimi anni per questioni finanziarie, il feeling di  Alonso nei suoi confronti è rimasto quasi sempre  inalterato e i risultati parlano chiaro. La gara dell’anno del debutto  è caratterizzata da un 21° posto in qualifica ma da una gara costellata di colpi di fortuna che lo portano ad arrivare alla bandiera a scacchi, decimo.  Nel 2003 dopo una qualifica non brillante parte ottavo e giunge quarto nella scia del compagno di squadra Jarno Trulli. A podio nel 2004 in seguito ad un’ottima partenza attraverso la quale da quinto passa secondo. Alonso chiuderà in terza posizione dopo un acceso ed interminabile duello con Button in cui ha la meglio  l’inglese.

Nel 2005 Alonso, partito terzo, centra la sesta vittoria stagionale proprio in Germania, approfittando di una perdita di pressione idraulica alla monoposto del leader e poleman Kimi Raikkonen. Nell’anno della supremazia soffre qui la Renault  con Fernando Alonso che si qualifica settimo e al traguardo arriva quinto grazie al ritiro di Rubens Barrichello e al sorpasso su Fisichella.  Gara anonima quella del 2008, in cui Alonso parte quinto ma scivola ben presto fuori dalla zona punti e successivamente anche dalla top 10.

Nel 2010 Fernando Alonso sfiora la pole, conquistata da Sebastian Vettel più veloce di due millesimi. Allo start parte meglio Felipe Massa che mantiene il vantaggio su Alonso fino al 48° giro, quando Rob Smedley comunica al brasiliano il famosissimo ordine di scuderia «Fernando is faster than you»  finalizzato alla vittoria del pilota asturiano, che aveva più volte attaccato il compagno di squadra ma senza successo. La Scuderia Ferrari verrà in seguito multata di 100 000 $ per aver violato il divieto di impartire l’ordine di scuderia; il provvedimento sarà senza azioni sui piloti. Nel 2012 Alonso conquista genialmente la pole sul bagnato, rifilando 4 decimi al secondo. Per lo spagnolo è la seconda pole consecutiva e la ventiduesima (e più recente) in carriera. In gara Fernando mantiene la prima posizione al via, gira con un buon passo e fa trenta, vincendo in condizioni completamente diverse rispetto alla qualifica.

Beatrice Zamuner

Mi chiamo Beatrice, ho 20 anni e faccio parte di F1World da 4 anni. Ho frequentato il Liceo Classico Franchetti a Mestre e ora studio lingue a Ca Foscari. Da un anno scrivo anche in inglese e attualmente scrivo e realizzo video per MotorLAT. L’interesse per la F1 è nato dalle vittorie di un giovane ma carismatico Fernando Alonso. Da grande vorrei diventare giornalista sportiva, perché ritengo che unire passione e professione sia la cosa migliore che un individuo possa attuare in tutta la propria vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.