DichiarazioniFormula 1

Steiner: “Aggiornamenti Haas bloccati per il 2021”

Il team principal è convinto che sviluppare ulteriormente la monoposto sarebbe una pazzia, mentre reputa più conveniente attendere il prossimo anno

L’ingegnere e manager italiano blocca gli aggiornamenti della monoposto, puntando tutto sul 2022 e sul nuovo regolamento

Sviluppare la vettura sarebbe una follia completa“. Così Guenther Steiner ha risposto a chi gli ha chiesto quali sian le intenzioni della Haas per il 2021, dato che il team è considerato da molti il più papabile per conquistare l’ultima posizione nel mondiale costruttori. Un pronostico che, in realtà, si basa su alcuni ragionamenti più concreti: il team americano, infatti, sta già pensando al 2022, per cui non ha intenzione di aggiornare nessuna componente della monoposto di quest’anno, in attesa anche del nuovo regolamento.

Steiner e i suoi sono convinti che questa sia la migliore strategia da adottare, con l’obiettivo di risalire almeno a metà classifica, andando a combattere con i team che già si stanno dando battaglia, come AlphaTauri, Alpine, Aston Martin. L’idea è quella di tornare ai successi del 2016 e 2018, quando le performance erano nettamente superiori e le monoposto non arrancavano così tanto sui tracciati di tutto il mondo.

A rendere ancora più convincente la scelta della Haas è poi la sua line up: Mick Schumacher e Nikita Mazepin figurano fondamentalmente entrambi come dei rookie e hanno bisogno di entrare in confidenza con la vettura, prima di poterla portare a lottare per le posizioni del centro classifica. Lo stesso debutto nel corso del Gran Premio del Bahrain ha dimostrato un po’ di inesperienza da parte di tutti e due, per cui è evidente la necessità di Steiner e della Haas di ricorrere a una sorta di anno sabbatico.

NIENTE AGGIORNAMENTI IN HAAS PER IL 2021, MA L’OBIETTIVO DI RIEMERGERE

L’unico sviluppo che abbiamo fatto è stato quello di adattarci alle regole di quest’anno. Quindi non ci si può aspettare una vettura migliore. Con la modifica delle normative, l’auto è effettivamente peggiorata, man mano che abbiamo eliminato il carico aerodinamico […]. Sono sempre molto schietto quando parliamo della monoposto, perché quest’anno è quello che è. Quando abbiamo iniziato lo sviluppo a novembre 2020, sapevamo che non saremmo riusciti a recuperare. Quindi perché sprecare denaro?

Queste sono le dichiarazioni che Steiner ha rilasciato al sito ufficiale della Formula 1, sottolineando come la Haas abbia deciso volontariamente di non investire tempo, denaro ed energie nello sviluppo di una vettura che – tutto sommato – risulta poi essere molto simile a quella dello scorso anno. In vista del Gran Premio di Imola, le monoposto di Schumacher e Mazepin monteranno nuove componenti, semplicemente perché queste erano disponibili in tempo per la prima gara dell’anno.

Tuttavia, questi saranno gli unici aggiornamenti in programma per il 2021: “A un certo punto ti chiedi: se avessi fatto un grande investimento, ora saremmo sesti? No. Saremmo settimi? No“, ha continuato Steiner. “Il meglio a cui potevamo puntar era forse l’ottavo posto. Ma valeva davvero la pena investire per migliorare nei prossimi sei mesi e perdere di vista i cinque anni che ci aspettano? Assolutamente no“.

Anna Vialetto

Anna è sinonimo di determinazione, concentrazione e curiosità. Ho sempre studiato e lavorato per rincorrere e realizzare i miei sogni, con l'obiettivo di concretizzarli in quella che è la mia più grande passione: l'automotive. La Formula 1 per me è parte integrante della mia personalità: il rombo dei motori, i sorpassi all’ultimo centimetro, la velocità delle monoposto. Ma soprattutto, tutto il mondo che sta dietro allo spettacolo in pista: l'organizzazione, la comunicazione, il marketing, l'energia...la stessa che, fin da quand'ero bambina, mi ha portata a coltivare questo grande amore.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.