2019Formula 1Gran Premio Gran Bretagna

Silverstone-F1: il rinnovo può essere annunciato nel weekend

L’accordo tra il circuito inglese e Liberty Media sembra molto vicino

Topics

Le trattative tra il circuito di Silverstone e Liberty Media sembrano vicine al lieto fine.

David Richards, ex manager di Benetton e BAR in F1 ora a capo della MSA in Gran Bretagna, ha dichiarato a SportsMail: Sono molto ottimista che il rinnovo potrà essere annunciato prima del Gran Premio di domenica. Gli aspetti fondamentali sopratutto per quanto concerne l’aspetto economico e finanziario sono stati delineati, siamo ai dettagli, ma credo che tutto possa essere sistemato per il weekend”.

“Silverstone è uno dei tracciati più belli al mondo, non avrebbe alcun senso gareggiare da un’altra parte”, ha concluso Richards. Di recente Chase Carey, capo di Liberty Media, ha avuto un vertice con le alte cariche del motorsport inglese per discutere il rinnovo del contratto che lega la F1 a Silverstone, con esito che pare essere stato positivo.

Anche i piloti si sono schierati a favore della riconferma di Silverstone in calendario, in primis il vincitore del recente Gp d’Austria Max Verstappen: “Il circuito mi piace tantissimo per via delle tante curve ad alta velocità, Maggots e Becketts sono le mie preferite sin dalla Formula 3. Per noi è una seconda gara di casa, perciò spero di riuscire a dare tanto spettacolo in gara anche perché il pubblico che è uno dei migliori al mondo se lo merita. Non riesco ad immaginare un calendario di F1 senza Silverstone, ha concluso l’olandese.

Anche l’idolo di casa Lewis Hamilton si è schierato in difesa dell’autodromo: “Una F1 senza Silverstone? Non finché corro io. Non finché sono qui, lotterò perché resti. Questa gara ha la folla più grande di tutto l’anno, il maggior numero di presenze della stagione (nel 2018 ci furono ben 340 mila persone, ndr) e non esiste che io possa permettere accada la sua uscita dal calendario. Dobbiamo lottare, ha concluso il leader del Mondiale e cinque volte Campione del Mondo.

Topics
Pubblicità

Christian Caramia

Mi chiamo Christian e ho 27 anni, vivo a Martina Franca (Taranto). Appassionato fin da piccolo di Formula 1, da bambino i miei idoli erano Ayrton Senna e Jean Alesi. Sono cresciuto prima con Michael Schumacher e poi con Kimi Raikkonen. Grazie a loro sono qui a scrivere di questo magnifico sport.

Altri articoli interessanti

Back to top button