DichiarazioniGran Premio Ungheria

Rosberg:”Non sono soddisfatto, la strategia non è stata ottima”

Nico Rosberg conclude il Gp d’Ungheria alle spalle del compagno di scuderia dopo esser partito dalla prima posizione.

Una gara da dimenticare per il tedesco che dalla prima posizione ha concluso in quarta posizione, finendo dietro alle spalle del compagno di scuderia e perdendo così 3 punti sull’inglese: ““Non sono soddisfatto, sono arrabbiato per l’ultimo giro, c’era una piccola opportunità ma non ce l’ho fatta. Mi annoia un po’, ma è andata così. Era impossibile sapere cosa stava succedendo, decidono al muretto.”

Il problema ai freni e la scelta di una strategia un po’ particolare, che l’ha costretto ad effettuare una sosta a quattordici giri dalla fine,  hanno compromesso l’esito della sua gara: “La strategia non è stata ottima, ma è facile dirlo alla fine dopo una gara difficile; comunque sono arrivato 4°, ho preso tanti punti e questo è l’importante. Gli ultimi giri sono stati da qualifica, sono arrivato vicino al podio, ci ho provato e non ce l’ho fatta, e questo mi fa arrabbiare. Comunque sono ancora in testa, va bene così.”

 

Greta Bassi

Amo la formula 1 e ho scelto di vivere questa mia passione scrivendo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.