Formula 1Gran Premio Belgio

Rimonta Mercedes, possibili upgrade dal Belgio

Secondo una vecchia conoscenza del Paddock la scuderia di Brackley potrebbe portare importanti aggiornamenti già da Spa

I rumours del Paddock riportati dall’ex-pilota Williams Juan Pablo Montoya vedrebbero la rimonta Mercedes iniziare proprio dal GP del Belgio

Mancano ormai poche ore all’ufficiale conclusione del summer break 2022 e sia tifosi che addetti ai lavori scalpitano per rivedere le vetture in pista. Vetture che potrebbero essere molto diverse da quelle che abbiamo lasciato l’ultima volta in Ungheria. Se da un lato infatti il campionato è ancora lungo e la partita sembra tutt’altro che chiusa, dall’altro il 2023 e il suo nuovo regolamento tecnico non sembrano poi così lontani. I team dovranno inoltre far fronte alle modifiche in corsa approvate la scorsa settimana per la sicurezza dei piloti. Alcune voci parlerebbero di una Mercedes con aggiornamenti pronti dal Belgio per provare la rimonta allo scadere.

Secondo alcuni rumours al ritorno dalla pausa estiva la Mercedes porterà grossi, grossi aggiornamenti”. Così ha dichiarato Juan Pablo Montoya, l’ex pilota Williams e McLaren a Vegas Insider. “Se ciò fosse vero – ha proseguito il colombiano – sappiamo già cosa starebbe per succedere. Credo che tutti debbano prestare attenzione a cosa accadrà durante le prossime tre gare. Personalmente credo che tutte le scuderie porteranno aggiornamenti, ma sono convinto che la Mercedes sarà capace di superarle tutte in questo senso”.

Le voci sentite da Montoya nel Paddock purtroppo non fanno alcun riferimento alla zona interessata da questi “sicuri” aggiornamenti. “La domanda più importante riguarda la portata di questo aggiornamento. Il passo avanti della Mercedes sarà così decisivo da permettergli di vincere tutte e nove le gare che rimangono da qui alla fine della stagione? Oppure i loro aggiornamenti saranno appena sufficienti per avvicinarli a Red Bull e Ferrari? Questa è la visione più realistica, quella che vedrebbe la scuderia di Brackley vincere una o due gare”. 

Matteo Tambone

Mi chiamo Matteo, studente magistrale di Fisica presso l'Università Federico II di Napoli. Velista e windsurfer, mi piace considerarmi uno sportivo a tempo pieno. Appassionato di Motorsport in tutte le sue forme, seguo la Formula 1 da sempre ed è uno dei miei argomenti di discussione preferiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.