DichiarazioniTest Barcellona

Ricciardo: “Non voglio creare false speranze”

Intervistato durante i test che si stanno svolgendo a Barcellona, Daniel Ricciardo ha confermato di non nutrire grandi aspettative per quanto riguarda l’inizio di stagione a Melbourne.

Sebbene il pilota RedBull abbia ammesso che la situazione attuale del team è migliore rispetto ad un anno fa, Ricciardo preferisce rimanere con i piedi per terra.

Per prima cosa, non vedo l’ora di tornare in pista.” ha esordito l’australiano, “Ma allo stesso tempo non voglio fare previsioni rispetto ai risultati che otterremo.

Non voglio creare false speranze, voglio solo godermi il weekend– ha continuato- Si tornerà a correre e sarò a casa, al sole….niente di meglio!”.

In ogni caso mi aspetto una situazione simile al finale della passata stagione: molto vicini alla Williams e probabilmente anche alla Force India. Il punto è capire quanto saremo lontani dalla Mercedes e dalla Ferrari.” ha aggiunto Ricciardo.

Sicuramente la lunga pausa natalizia ha fatto bene allo spirito del team di Milton Keynes, il pilota australiano è convinto che la Renault sarà in grado di portare in pista molti più aggiornamenti sulla power unit rispetto allo scorso anno.

Tutto il team ci ha trasmesso molta fiducia. Nelle prime gare dovremo fare attenzione e preservarci ma, una volta in Europa faremo passi avanti.

Siamo sulla strada giusta, questi giorni di test sono
stati i più utili
da due anni a questa parte. Vediamo fino a che punto possiamo spingerci.
” ha terminato Ricciardo.

Anna Polimeni

Mi chiamo Anna, ho 19 anni e vengo da Torino. La F1? la mia passione, il mio mito? Ayrton Senna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio