DichiarazionieSportsFormula 1

Raikkonen: “Gare virtuali? Non mi interessano”

Il pilota dell’Alfa Romeo non è particolarmente motivato a partecipare ai Gran Premi virtuali in corso, ma spera di poter tornare presto in pista

Come sempre laconico, il finlandese ha espresso senza peli sulla lingua la sua opinione e il suo interesse nei confronti delle gare virtuali attualmente in corso come sostitute del mondiale

Che Kimi Raikkonen non avesse alcun problema nell’esternare le proprie opinioni, ormai lo sapevamo già. Non stupisce, quindi, che il pilota dell’Alfa Romeo si sia dimostrato ancora una volta particolarmente diretto nell’esprimere la propria opinione, andando a toccare i Gran Premi virtuali che diversi piloti stanno affrontando in questi weekend di quarantena. In poche parole, se speravamo di poterci divertire con qualcuna delle sue performance, dimentichiamocelo subito. Raikkonen non è assolutamente interessato a questo tipo di mondiale e, anzi,  il finlandese freme per poter ritornare presto in pista, a divertirsi davvero.

GARE AL SIMULATORE? NO GRAZIE

In un’intervista rilasciata al Corriere dello Sport, il finlandese ha quindi fatto sapere che non prenderà parte alle diverse gare in programma nei prossimi weekend. Una decisione che in realtà non sorprende più di tanto, tenendo conto che Raikkonen non era nemmeno fan del simulatore Ferrari.

Non è che non mi piacesse. Diciamo che volare in Italia per stare di fronte a un simulatore,  non è esattamente il motivo per cui ho scelto questo lavoro. È diverso guidare in pista. E comunque, quei simulatori sono completamente diversi ed estremamente più complessi di quelli usati nelle corse online”.

Insomma, abbandoniamo qualsiasi speranza di poterlo vedere online. Inoltre, interrogato sul fatto di potersi sentire arrugginito una volta tornato in pista, Raikkonen si è detto fondamentalmente indifferente: “Non credo sia molto diverso dalle tradizionali pause invernali, come quando siamo tornati ai test di Barcellona. Questa volta penso che andremo direttamente alla prima gara e non vedo particolari problemi”.

In altre parole, sembra che il finlandese non sia particolarmente preoccupato dalla situazione che sta caratterizzando il Circus, almeno per quanto riguarda la ripresa delle gare. Non sorprende nemmeno che Raikkonen non sia così attratto dalle corse online…ma non ci resta che attendere il tanto atteso ritorno in pista, sicuri che ci farà comunque divertire!

Pubblicità

Anna Vialetto

Anna è sinonimo di determinazione, concentrazione e curiosità. Ho sempre studiato e lavorato per rincorrere e realizzare i miei sogni, con l'obiettivo di concretizzarli in quella che è la mia più grande passione: l'automotive. La Formula 1 per me è parte integrante della mia personalità: il rombo dei motori, i sorpassi all’ultimo centimetro, la velocità delle monoposto. Ma soprattutto, tutto il mondo che sta dietro allo spettacolo in pista: l'organizzazione, la comunicazione, il marketing, l'energia...la stessa che, fin da quand'ero bambina, mi ha portata a coltivare questo grande amore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Utilizziamo servizi di terze parti per analizzare il traffico sul nostro sito e restare in contatto con i nostri visitatori. Vengono quindi trattati dati di navigazione, indirizzi IP anonimizzati e altri dati simili per mezzo di cookie, come indicato nelle nostre policy. Accettando l’uso dei cookie ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.