DichiarazioniFormula 1

Racing Point: altri quattro positivi per Covid-19

Sono diversi i membri della scuderia britannica a essere risultati positivi al tampone, ma oltre quelli già noti non si sa ancora l’identità dei nuovi contagiati

Altri quattro positivi alla Racing Point, il Covid-19 colpisce anche i lavoratori della fabbrica oltre i piloti già noti

Racing Point è il team di Formula 1 che in questo periodo, più di tutti, sta avendo a che fare con il Covid-19 infatti sono altri quattro i positivi al tampone effettuato in questi ultimi giorni. Nelle scorse settimane Sergio Pérez, Lance Stroll e Lawrence Stroll hanno contratto il virus, ma ora sembrerebbero non essere più gli unici. L’identità degli altri quattro è al momento ancora anonima e probabilmente così rimarrà anche in futuro. Secondo alcune indiscrezioni potrebbe trattarsi di alcuni membri della fabbrica.

Dopo quanto avvenuto con il tampone di Lance Stroll, per il quale si temevano delle dimenticanze nel protocollo di sicurezza, il responsabile della Racing Point non ritiene necessario apportare ulteriori modifiche  per quanto riguarda la prevenzione nonostante gli altri quattro positivi. Szafnauer ha precisato, al suo arrivo a Imola, che alcuni dipendenti della fabbrica sono stati sottoposti ai test. Ma si è rifiutato di dare i loro nomi o comunicare le loro posizioni lavorative.

LE DICHIARAZIONI DEL TEAM

”Ci sono due piloti, il proprietario del team e un paio di persone che sono state sottoposte ai test. Questo è tutto. Non nominiamo le persone  o le loro posizioni per ovvie ragioni. Dobbiamo rispettare la loro riservatezza, non vogliamo che tutti lo sappiano. La FIA è stata informata, ma non dirà nulla in merito alle loro informazioni personali’‘,  ha commentato Szafnauer secondo il portale Race Fans.

”Possono provenire da persone del nostro reparto marketing, meccanici, dipendenti. Ce ne sono sette in totale ma non diremo nulla di più” ha aggiunto il tecnico rumeno. Il boss della scuderia britannica ha concluso smentendo le voci secondo le quali si tratterebbe di dipendenti presenti nel paddock dicendo: ”Per essere chiari, non ci sono ingegneri nella lista”. 

 

Pubblicità

Federica Montalbano

Sono Federica, una ragazza palermitana con la passione per la scrittura e lo sport. Mi definisco una persona timida ma con tanta voglia di condividere le proprie idee, sempre alla ricerca di nuove avventure e nuove persone con cui lavorare in team. Qui, il mio amore per il Motorsport prende vita attraverso gli articoli, permettendomi di seguire insieme a voi tutto quello che succede nel mondo della Formula 1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Utilizziamo servizi di terze parti per analizzare il traffico sul nostro sito e restare in contatto con i nostri visitatori. Vengono quindi trattati dati di navigazione, indirizzi IP anonimizzati e altri dati simili per mezzo di cookie, come indicato nelle nostre policy. Accettando l’uso dei cookie ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.