Analisi della redazioneFormula 1Interviste
Trending

Occhio alla Red Bull: ecco i pronostici di F1World (prima parte)

La redazione diventa protagonista rispondendo ad alcune domande riguardanti la stagione 2021 di Formula 1, che si prospetta ricca di sorprese e più serrata che mai

ECCO I PRONOSTICI DI F1WORLD SULLA STAGIONE 2021 CHE PRENDERA’ IL VIA IN BAHRAIN IL 26 MARZO

Il Mondiale 2021 di Formula 1 prenderà ufficialmente il via venerdì 26 Marzo, quando i piloti torneranno a sfidarsi sull’asfalto di Sakhir. Una cosa è certa: si prospetta una stagione infuocata. Tra graditi ritorni ed emozionanti approdi, tra nuove line up e lotte, l’aria si prospetta rovente anche in pista. Hamilton cercherà di ottenere l’ottavo iridato, ma dovrà guardarsi le spalle da un’arrembante Red Bull. Per regalare agli appassionati diversi spunti di riflessione, F1World ha deciso di fare dei pronostici. Così la redazione diventa protagonista, tramite due articoli. Ma voi che ne pensate? Aspettiamo vostri commenti a riguardo.

 

1) Quale pilota conquisterà il titolo di Campione del Mondo?

Stefano: Lewis Hamilton.
Danilo: Max Verstappen.
Gabriele: al momento dico Lewis Hamilton. Nei test la Mercedes è apparsa in difficoltà, ma non ho dubbi sul fatto che risolveranno velocemente i loro problemi permettendo a Lewis di conquistare l’ottavo titolo.
Federica C.: Lewis Hamilton.
Erika: Lewis Hamilton. Max Verstappen è un ottimo candidato e quest’anno farà paura, ma penso che alla fine in Mercedes troveranno il bandolo della matassa.
Silvia: penso Hamilton, perché comunque è il pilota più forte sulla vettura più forte. Poi se dovesse davvero uscire Red Bull (e Verstappen di conseguenza) tanto meglio per noi. Così avremmo la possibilità di vedere e raccontare un campionato finalmente entusiasmante. Però credo sia giusto puntare, in tal senso, su chi domina da sette anni.
Giorgia: è difficile rispondere con certezza, ma a sensazione penso Lewis Hamilton.
Amedeo: anche nel 2021, Lewis Hamilton riuscirà a vincere il titolo. Tuttavia, sono convinto che la scalata non sarà facile come lo scorso anno.
Luca: non ho dubbi: Lewis Hamilton.
Emanuela: Lewis Hamilton.
David: Hamilton, sfortunatamente.

2) Quale team conquisterà il titolo Costruttori?

Stefano: Mercedes.
Danilo: Mercedes.
Gabriele: dico Mercedes. La Red Bull è migliorata, ma la squadra da battere resta la Mercedes.
Federica C.: Mercedes potrebbe riconfermarsi, ma terrei d’occhio Red Bull.
Erika: Mercedes, che se lo contenderà con Red Bull.
Silvia: dico Mercedes, con le stesse motivazioni di prima.
Giorgia: vedo Mercedes nuovamente favorita a vincere il titolo 2021.
Amedeo: per il titolo costruttori dico Red Bull. Con un Sergio Perez a pieno regime, Valtteri Bottas potrebbe trovarsi in grande difficoltà, rendendosi infruttuoso. Tutto dipenderà dalle seconde punte.
Luca: facile: Mercedes vincerà il mondiale senza patemi. Mai fidarsi dei loro guai durante i test invernali.
Emanuela: Mercedes.
David: Mercedes.

 

3) Quale team riuscirà a crescere maggiormente durante la stagione?

Stefano: McLaren.
Danilo: Alpine.
Gabriele: difficile da dire visto che gli sviluppi sono limitati e che tutti penseranno alla monoposto del 2022. A ogni modo dico, forse a sorpresa, Ferrari.
Federica C.: McLaren, Alpine e Alfa Romeo potrebbero crescere molto. Su tutte direi McLaren.
Erika: uno tra Aston Martin e McLaren.
Silvia: forse McLaren per il progetto che ha messo su quest’anno. E’ quella che ha avuto più possibilità di cambiare la monoposto, rispetto agli altri. Questo a causa dell’alloggiamento del motore Mercedes. Ha una bella coppia di piloti. Quindi anche lungo l’arco della stagione è quella che crescerà di più.
Giorgia: è vero che i test non anticipano molto, e che la verità arriverà con i primi Gran Premi. Tuttavia vedo più di un team che ci stupirà a livello di crescita: McLaren, Ferrari, Alfa Romeo.
Amedeo: a crescere maggiormente durante la stagione potrebbe essere Aston Martin. Anche se ritengo che debba inseguire la McLaren per la lotta al terzo posto tra i costruttori.
Luca: mi aspetto molto, in questo senso, dalla Ferrari. Nei test le indicazioni sul passo gara hanno palesato qualche limite nel degrado delle mescole, ma la coppia è ben affiatata. Aver puntato sui giovani potrebbe rivelarsi un valore aggiunto per la Ferrari.
Emanuela: Alpine.
David: Ferrari.

4) Quale team terminerà la stagione in ultima posizione?

Stefano: Williams.
Danilo: Haas.
Gabriele: dico Haas che corre con la stessa vettura del 2020 praticamente.
Federica C.: Williams o Haas.
Erika: difficile da dire ora, ma forse Williams.
Silvia: qui se la battono Haas e Williams. Nessuno dei due punta, per questioni economiche, su questa stagione. Non so scegliere fra i due sinceramente.
Giorgia: ahimè temo Haas.
Amedeo: l’ultima della classe sarà la Haas. A Kannapolis hanno deciso, giustamente, di concentrarsi sul 2022. La line up inesperta non sarà di grande aiuto contro un talento come George Russell.
Luca: temo Williams o Haas, con quest’ultima che pagherà lo scotto di avere due rookie.
Emanuela: Haas.
David: Haas, sicuramente.

5) Chi tra i rookie Schumacher Jr., Mazepin e Tsunoda avrà ottenuto più punti a fine anno?

Stefano: Tsunoda.
Danilo: Tsunoda.
Gabriele: Tsunoda, ha la vettura migliore.
Federica C.: Tsunoda, perché ha una monoposto piuttosto veloce.
Erika: Schumacher Jr.
Silvia: ovviamente Tsunoda perché ha la vettura più competitiva.
Giorgia: da quel che ho visto nei test, Tsunoda sicuramente ci regalerà delle belle sorprese. Mazepin e Schumacher dipendono dalla monoposto e dai loro talenti nel riuscire a fare bene.
Amedeo: il rookie più in alto nella classifica finale sarà Yuki Tsunoda, perché potrà guidare una mini Red Bull.
Luca: direi Tsunoda: sul piatto mette un gran talento e una scuderia che saprà valorizzarlo. Schumi Jr avrà bisogno del suo tempo per adattarsi, mentre Mazepin non mi convince.
Emanuela: Tsunoda o Schumacher Jr.
David: Tsunoda.

 

6) Tralasciando chi gareggia per Mercedes e Red Bull, quali piloti potranno ambire alle posizioni del podio?

Stefano: Vettel, Ricciardo, Gasly.
Danilo: Sainz, Leclerc, Ricciardo, Norris, Alonso, Vettel.
Gabriele: il podio in circostanze particolari può essere alla portata di ‘quasi’ tutti. Comunque al di fuori dei  giganti la squadra che mi sembra più vicina al podio è la McLaren.
Federica C.: Ricciardo, Leclerc e Vettel.
Erika: Ricciardo, Norris, Vettel, Alonso.
Silvia: per i motivi dati alla 3, e per la striscia positiva mostrata negli ultimi due anni dico, in primis, quelli McLaren – Ricciardo e Norris. Ma devo dire che mi aspetto di vedere anche Leclerc e Sainz a podio almeno in qualche gara. Non l’ho vista io così brutta la Ferrari, ma non ho nemmeno chiaro il suo livello nei confronti degli avversari. Soprattutto con Alpine e Aston Martin, che perlomeno nei test, per un motivo o per l’altro non sono emerse molto.
Giorgia: sicuramente i piloti McLaren, Ferrari, Aston Martin. Ma non sottovaluto altre possibili sorprese.
Amedeo: alla luce della pazza stagione 2020, sono convinto che tutte le scuderie, a eccezione di Haas e Williams, possano finire sul podio. Giustamente, i favoriti saranno Sebastian Vettel, Charles Leclerc, Fernando Alonso e i due McLaren.
Luca: sarà dura per chi non guida per questi due team ambire al podio, perché alla Red Bull non c’è più Albon ma un pilota solido come Perez. In ogni caso indico McLaren e Ferrari come favorite per qualche sporadico podio, ma nulla di più.
Emanuela: Ricciardo, Alonso, Leclerc.
David: tutti tranne Williams e Haas.

7) Graditi ritorni e emozionanti approdi. Cosa ti aspetti dal ritorno di Alonso e dall’approdo di Schumacher Jr.?

Stefano: da Schumacher poco, sarà un’annata che gli servirà per crescere e imparare. Alonso potrà fare bene, ma non credo alle minestre riscaldate.
Danilo: a mio avviso Mick farà grossa fatica a emergere, ho poca fiducia sulla Haas, e lui andrà valutato in primis nel confronto con Mazepin. Alonso invece può stupire, torna con grande grinta e penso che potrà togliersi qualche soddisfazione. Mi aspetto almeno un podio.
Gabriele: da Fernando mi aspetto che faccia l’Alonso conquistando il più possibile per l’Alpine. Per Ocon saranno guai seri. Da Schumacher mi aspetto, che cresca gradualmente, come ha sempre fatto. Attenzione però: in Formula 1 bisogna essere veloci sin da subito. Va bene migliorare poco a poco, ma dopo qualche weekend deve essere pronto a vincere i duelli con il compagno Mazepin.
Federica C.: Alonso porterà sicuramente un bagaglio enorme di esperienza da cui apprendere. Schumacher porterà la freschezza di un grande talento.
Erika: Alonso tenterà di fare ciò per cui è tornato: togliersi delle soddisfazioni. Credo che lotterà senza esclusione di colpo. Sarà bello vedere un ulteriore confronto tra generazioni diverse. Penso che Mick Schumacher possa fare bene. Ma deve stare attento a Mazepin, che mi sembra deciso e agonisticamente aggressivo.
Silvia: Alonso è tornato per spaccare. Non sarebbe tornato sennò. Mi aspetto che spinga il team e che lo faccia a discapito del povero Ocon. Non credo riuscirà infatti a reggere il confronto con Fernando. Mick quest’anno lo deve prendere per imparare, ha l’occasione di carburare visto l’handicap della monoposto; però attenzione a star davanti a Mazepin.

L’INGOMBRANTE COGNOME DI MICK SARA’ UN PROBLEMA? DAI PRONOSTICI DI F1WORLD EMERGE..

Giorgia: è molto bello vedere Mick Schumacher e ritrovare Fernando Alonso in Formula 1. Mi aspetto e sono certa che ci faranno vedere delle belle cose. Malgrado la sua assenza dal Circus, mi aspetto di ritrovare un Alonso più maturo e competitivo. Ciò è anche frutto delle esperienze fatte in altre categorie del Motorsport. Saranno da tenere d’occhio le prestazioni e la competitività della sua monoposto. La A521 infatti potrebbe metterlo in difficoltà magari nelle prime gare. Si vedrà..

Su Mick, spero che il cognome non diventi davvero ingombrante in questa sua prima stagione. Temo che la stampa, i tifosi, e lo stesso ambiente possano portargli molta pressione addosso. Ciò a causa dei continui confronti che ci saranno tra lui e il padre. Competitività della sua Haas permettendo, mi aspetto un Mick determinato. Sicuramente pronto a questa nuova avventura, con l’obiettivo di fare esperienza e imparare il più possibile. Ci stupirà!
Amedeo: da Fernando Alonso mi aspetto un campionato di transizione, sempre in attesa del 2022. Mick Schumacher, invece, è un motore diesel. Quest’anno non brillerà, ma se il prossimo anno dovesse avere una buona monoposto…
Luca: di Schumacher ho detto prima, quanto ad Alonso mi è sembrato agonisticamente al top. Il problema è che Alpine non ha profuso troppe spese per il progetto 2021. Quindi per lui sarà un anno di transizione, e credo ne sia consapevole.
Emanuela: dal ritorno di Fernando Alonso mi aspetto sorprese, crescita del team, vittorie e la grinta che lo contraddistingue. Dall’approdo di Schumacher mi aspetto se stesso al 100%, senza il peso del cognome che porta.
David: Alonso strapazzerà Ocon e farà gare pazzesche. Schumi imparerà a forza di diciannovesimi posti.

 

8) Leclerc VS Sainz. Chi sarà determinante e chi ne uscirà vincitore?

Stefano: Leclerc, se riuscirà a fare meno sbavature dell’anno passato.
Danilo: mi aspetto che Leclerc vinca il confronto interno. Il fatto che il “restart” sui regolamenti che avrebbe dovuto esserci sia stato posticipato al 2022 a causa della pandemia può essere uno svantaggio. Questo per i piloti che hanno cambiato team. Ma il duello sarà più serrato di quello che molti pensano.
Gabriele: Leclerc è nel team da 3 anni ed è un talento assoluto. Sainz gli darà tanto fastidio, ma alla fine vincerà il monegasco.
Federica C.: Leclerc sarà determinante e ne uscirà vincitore, perché ha più esperienza con la Rossa.
Erika: credo che Leclerc sia avvantaggiato dall’esperienza che ha in Ferrari, sia col team che con la vettura. Sainz farà il suo, ma penso che alla fine sarà Charles a ottenere più punti.
Silvia: Leclerc e Sainz. Questa è difficile. Mi aspetto che alla fine dell’anno Charles gli stia davanti, perché comunque credo che in generale sia più veloce. Ma Carlos é agguerrito e sa che deve giocarsi bene le sue carte. Lotterà in tutte le occasioni che gli si presenteranno.
Giorgia: Leclerc e Sainz sono una bella line up, molto affiatata tra loro ma sicuramente non mancheranno le sfide in pista. Nelle scorse stagioni ci hanno mostrato di essere dei validi piloti, anche se non sono mancati alcuni errori. Spero che Charles abbia imparato dagli errori commessi e sia maturato. Visto che questa comunque per lui è la terza stagione in Ferrari, e quindi con più esperienza anche in ottica 2022. D’altra parte c’è Carlos, che è uno che tende a portare al termine il lavoro, e a portare la monoposto al traguardo.

I PRONOSTICI DI F1WORLD EVIDENZIANO UN LECLERC DETERMINANTE

Il 2021 è per lui la sua prima stagione con il Cavallino Rampante, quindi un anno di adattamento, conoscenza della nuova squadra e metodologie di lavoro. Ciò si aggiungerà sicuramente al suo bagaglio di esperienza. Lo spagnolo lo vedo molto carico, allenato e consapevole di dover far bene. I due piloti della Ferrari, affronteranno una stagione dove sarà d’obbligo far dimenticare il 2020. Perciò l’obiettivo è far bene e laddove sarà possibile, anche vincere. Leclerc finirà meglio, ma le posizioni e i punti che Carlos riuscirà a ottenere saranno determinanti per la classifica.
Amedeo: per forza di cose, Charles Leclerc sarà più avanti nel corso della prima parte della stagione. Carlos Sainz recupererà, sicuramente, il gap nella seconda parte. Il monegasco resta più talentuoso. Entrambi, comunque, saranno determinanti per la ripresa della Ferrari.
Luca: credo che Leclerc abbia qualcosa in più. Deve solo smussare alcuni angoli, come l’esuberanza e un carattere che a volte è troppo latino.
Emanuela: battaglieranno molto, Sainz non è da sottovalutare, ma la spunterà Charles.
David: Leclerc più veloce in prova, Sainz più arrivi alla fine. Ma prevarrà Leclerc.

 

9) Pronostico secco per il GP del Bahrain

Stefano: Verstappen, Hamilton, Bottas.
Danilo: Verstappen, Hamilton, Perez.
Gabriele: Verstappen, Hamilton, Bottas.
Federica C.: Hamilton, Verstappen, Perez.
Erika: Verstappen, Hamilton, Bottas.
Silvia: Red Bull davanti per quello che abbiamo visto ai test. Quindi Verstappen (1) e Perez (2) davanti. Poi ovviamente Mercedes. Anche se ogni volta che qualcuno l’ha data per “sfavorita” ha dimostrato che sanno giocare bene a nascondino.
Giorgia: Hamilton, Verstappen, Bottas.
Amedeo: Verstappen, Hamilton, Bottas.
Luca: Bottas, Hamilton, Verstappen.
Emanuela: Verstappen, Hamilton, Perez.
David: Verstappen, Bottas, Perez.

10) Pronostico secco stagione 2021

Stefano: Hamilton, Verstappen, Bottas.
Danilo: Verstappen, Hamilton, Bottas.
Gabriele: Hamilton, Verstappen e a sorpresa Leclerc terzo.
Federica C.: Mercedes si riconfermerà, Red Bull e Aston Martin potrebbero giocarsela quasi a pari merito. Ferrari potrebbe migliorare le sue prestazioni nel corso della stagione.
Erika: Hamilton, Verstappen, Bottas.
Silvia: Hamilton campione del mondo, Verstappen che gli sta dietro (2). Forse Perez (3) davanti a Bottas (4). Terzo posto è difficile perché non ho chiara la visione, però ad oggi mi viene da rispondere sempre McLaren.
Giorgia: Hamilton, Verstappen, Bottas.
Amedeo: Hamilton, Verstappen, Ricciardo.
Luca: Hamilton, Bottas, Verstappen.
Emanuela: Hamilton, Verstappen, Bottas.
David: Hamilton, Verstappen, Perez.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.