DichiarazioniFormula 1Gran Premio Portogallo

Norris su Stroll: “Non impara dai suoi errori”

Il pilota inglese parla dell’incidente con il canadese avvenuto durante il GP del Portogallo

Lando Norris, pilota McLaren, afferma di non aver capito la dinamica dell’incidente con Stroll

Il GP del Portogallo ha sicuramente fatto provare emozioni contrastanti. Un’ottima prestazione di Hamilton, il talento di Raikkonen, la tenacia di Perez ed il quarto posto della Ferrari sicuramente hanno fatto emergere pareri positivi, indipendentemente dalla tifoseria di appartenenza. Ciò che, invece, ha destato numerose critiche è stato l’incidente Stroll-Norris.

Nel corso della prima metà di Gran Premio, il canadese di Racing Point ha tentato di superare Norris. Tuttavia, il sorpasso non è andato a buon fine, e Stroll ha finito per toccare la McLaren di Norris, uscendo di pista. Ha inoltre danneggiato non solo la sua monoposto, ma anche quella dell’inglese. Ciò, gli è costato cinque secondi di penalità.

Durante le interviste nel post-gara, Norris ha confessato di non aver capito la mossa di Stroll, che ha intrapreso un percorso davvero atipico per sorpassare: “A dire il vero non ho idea cosa stesse facendo Stroll al momento del sorpasso. È andato a sinistra, cosa che mi ha sorpreso un po’, in quanto sarebbe stato più facile entrare dal lato opposto. Quando mi si è affiancato ho pensato che stesse per chiudere il sorpasso. Invece mi ha toccato, ed è uscito di pista”.

NORRIS RIMANE SULLA SUA POSIZIONE MA SI SCUSA

Prosegue il pilota McLaren: ”È chiaro che non ha imparato da quello che è successo venerdì, quando ha causato un incidente che ha coinvolto Verstappen durante le libere. Sembra davvero che Stroll non impari da quello che fa, dagli errori che commette. È già successo molte volte con lui. Spero non si ripeta più.

Mi scuso comunque per ciò che ho detto su Stroll alla radio durante l’incidente. Ho usato termini un po’ troppo forti, e non è da me. Non avrei dovuto usare quelle parole. Ma con l’adrenalina e la tensione per la gara ero piuttosto arrabbiato per quanto successo”, ha detto Norris, con rammarico, per concludere.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio