DichiarazioniFormula 1

Norris, buone aspettative per il mondiale 2021

Il pilota della McLaren è convinto che la scuderia possa ottenere ottimi risultati nel corso della nuova stagione

Per il giovane britannico il team di Woking ha buone probabilità di costruire un’ottima stagione, lottando forse per posizioni più alte

Nonostante abbia completato pochi giri nella tre giorni di test in Bahrain, la McLaren è in una “buona posizione” per iniziare al meglio il mondiale 2021. A dirlo è proprio Lando Norris, convinto che i dati raccolti nel corso del weekend siano sicuramente utili, ma non delineino la situazione vera e propria del team. La McLaren si è presentata in pista motorizzata Mercedes e con un innovativo diffusore posteriore, che potrebbero essere la chiave vincente di questo 2021.

AFFIDABILITÀ E SCAMBIO DI INFORMAZIONI

Non abbiamo fatto il maggior numero di giri, ma non abbiamo nemmeno avuto problemi. Non siamo stati seduti nei box a guardarci intorno. Abbiamo esaminato tutto a fondo, testando tutto ciò che dovevamo e attenendoci al nostro programma, ma penso che siano state delle buone giornata. Non si tratta di fare più giri possibili, penso che la McLaren sia riuscita a mettersi in una buona posizione per il ritorno in pista“.

Con queste parole Norris ha descritto l’attività del team di Woking durante i test in Bahrain. Fondamentale, per lui, è stato prestare attenzione a ogni singolo dettaglio, senza trascurare nulla. Il fatto di non aver avuto problemi di affidabilità, inoltre, ha dato maggiore speranza al pilota britannico. Tuttavia, altro punto chiave è stata la collaborazione con Ricciardo. Secondo Norris il pilota australiano ha portato un valore aggiunto alla McLaren, che può contare su feedback trasparenti e autentici, seppur diversi a seconda delle sensazioni dei due piloti.

La sua comprensione di quello che la Renault ha fatto l’anno scorso e di quello che lui stesso può portare al team, la differenza tra la McLaren dello scorso anno e quella del 2021…sono tutti ottimi punti da cui partire. Così come analizzare i punti migliori e peggiori della monoposto, perché abbiamo avuto così tanto carico aerodinamico, se questo può portarci dei problemi…Abbiamo cercato di capire tutto, di guardare le differenze. Abbiamo fatto un ottimo lavoro, abbiamo entrambi raccolto informazioni importanti per il mondiale 2021“.

Anna Vialetto

Anna è sinonimo di determinazione, concentrazione e curiosità. Ho sempre studiato e lavorato per rincorrere e realizzare i miei sogni, con l'obiettivo di concretizzarli in quella che è la mia più grande passione: l'automotive. La Formula 1 per me è parte integrante della mia personalità: il rombo dei motori, i sorpassi all’ultimo centimetro, la velocità delle monoposto. Ma soprattutto, tutto il mondo che sta dietro allo spettacolo in pista: l'organizzazione, la comunicazione, il marketing, l'energia...la stessa che, fin da quand'ero bambina, mi ha portata a coltivare questo grande amore.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.