Formula 1

Montezemolo in difesa di Alonso dopo le critiche di Marchionne

Alla conferenza stampa di Natale in casa Ferrari, Marchionne non aveva risparmiato alcune critiche per quanto riguarda il periodo di Alonso a Maranello; il Presidente, infatti, aveva più volte paragonato lo spagnolo a Vettel.

All’inizio della sua avventura a Maranello, Vettel era molto più ferrrarista di quanto lo fosse Alonso dopo 5 anni alla Ferrari.” e poi aveva aggiunto: “E’ arrivato con la giusta mentalità, alla cena di Natale ha letto il suo discorso in italiano”.

A prendere le parti di Alonso, invece, è stato l’ex Presidente Montezemolo; che intervistato ai “Caschi d’Oro” di Austosprint martedì sera, ha dichiarato:

Alonso sarebbe stato più ferrarista se la Ferrari, nel 2010, avesse vinto il Titoloche era più facile vincere che perdere– ha spiegato- Bisogna anche mettersi nei panni di un pilota che ha perso il mondiale all’ultima gara per due anni di fila.

Tuttavia, dopo le parole di conforto Montezemolo ha voluto elogiare anche il lavoro di Vettel e ciò che di buono ha portato alla Scuderia:

E’ certamente un ragazzo che ha dimostrato delle grandi abilità e ha contribuito a risollevare il team, e questo credo che sia fondamentale per la sua unità”.

In ogni caso non deve dimostrarlo con le parole, ma come faceva Michael (Schumacher) ovvero: con i fatti”. Ha terminato l’ex Presidente.

Anna Polimeni

Mi chiamo Anna, ho 19 anni e vengo da Torino. La F1? la mia passione, il mio mito? Ayrton Senna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio