Michael Schumacher è uscito dal coma e lascia l’ospedale di Grenoble

La conferma che tutti aspettavano è finalmente arrivata direttamente da Sabine Kehm. Michael Schumacher è uscito dal coma indotto nel quale si trovava da sei mesi, dallo scorso 29 dicembre, e ha lasciato l’ospedale di Grenoble nel quale era ricoverato proprio a seguito del grave incidente sugli sci del quale si è reso protagonista alla fine di dicembre. La notizia ufficiale arriva a pochi giorni dell’indiscrezione del magazine tedesco Bunde che indicava come il sette volte campione del mondo sarebbe stato trasferito dal reparto intensivo di neurochirurgia a un reparto riabilitativo dell’ospedale di Grenoble.

«Michael ha lasciato il CHU di Grenoble per continuare il suo lungo periodo di riabilitazione. Non è più in coma. La sua famiglia ringrazia espressamente tutti i medici, infermieri, infermieri e terapisti a Grenoble, in quanto con i primi soccorritori sulla scena, che hanno fatto un ottimo lavoro in questi primi mesi – ha confermato con un breve comunicato stampa la Kehm – I ringraziamenti della famiglia va anche a tutti le persone che hanno inviato Michael tanti auguri. Lo avete certamente aiutato.  Andando avanti, chiediamo la vostra comprensione che la sua riabilitazione si svolga al di fuori del pubblico». Anche se il tedesco inizierà a breve il suo percorso riabilitativo, non si conoscono quelle che siano le effettive condizioni del sette volte campione del mondo.

Redazione

News in tempo reale, classifiche aggiornate, foto e video delle gare, F1 live, piloti, team, Gran Premi in diretta web, e curiosità dal grande mondo della Formula 1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.