Mercato Piloti F1

Mercato Piloti F1 2015: Max Verstappen in Toro Rosso al posto di Vergne

formula-1-max-verstappen-toro-rosso-2015-001

Ora è ufficiale. Max Verstappen debutterà in Formula 1 nel 2015 prendendo il posto di Jean-Eric Vergne. L’olandese, entrato nel programma giovani piloti Red Bull da nemmeno una settimana, il prossimo anno diventerà il debuttante più giovane nella storia della Formula 1 a soli 17 anni, rubando il titolo a Jaime Alguersuari che fece il suo esordio a 19 anni e 125 giorni. Dopo le indiscrezioni dei giorni scorsi che volevano il giovane pronto a fare coppia con Daniil Kvyat, le indiscrezioni trapelate dai colleghi di Italiracing.net si sono rivelate veritiere: Max, scenderà in pista al posto del francese con Carlos Sainz Junior, fino all’arrivo dell’olandese diamante del programma giovani piloti Red Bull, potrebbe essere sistemato in Caterham.

Max, figlio dell’ex pilota, Jos Verstappen, ha accolto con entusiasmo la chiamata: «Fin da quando avevo sette anni, la Formula 1 è stato il mio obiettivo e attraverso questa grande opportunità che mi è stata data grazie al Dr. Helmut Marko e alla Red Bull posso dire di aver realizzato un sogno», ha concluso. Soddisfatto anche il team principal della Toro Rosso, Franz Tost, che ha ringraziato anche Vergne per il supporto dato al team di Faenza: «Siamo felici di dare il benvenuto a Max nella famiglia della Toro Rosso. E’ bello vedere che il Red Bull Junior Programme continua a scoprire giovani talenti e dà loro l’opportunità di entrare in Formula 1. Voglio anche ringraziare Jean-Eric per il supporto al team e spero che possa terminare la seconda parte della stagione nelle posizioni che merita».

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.