2015

McLaren-Honda: ancora Button o spazio ai giovani?

Topics

L’anno scorso la McLaren-Honda trovò l’accordo con Button solo due settimane prima Natale,
anche quest’anno la situazione non è chiara e Jenson resta uno dei piloti più chiacchierati di questo Mercato 2016.
Benché il contratto dello scorso Dicembre prevedeva due anni, il secondo resta un’opzione del Team che si trova a dover valutare: il rinnovo del contratto per l’ex campione del mondo 2009 o favorire i due giovani piloti: Magnussen o il leader GP2 Vandoorne da affiancare Alonso.
Jenson Button, dal canto suo, ha assicurato che la decisione verrà presa prima rispetto a nove mesi fa.

Penso che tutto il Team abbia capito che non si doveva aspettare così tanto l’anno scorso, ma questo non accadrà più; è una delle questioni che abbiamo affrontato io e Ron (Dennis) . Comunque non voglio scendere nei dettagli, si saprà il tutto in un paio di settimane.” Ha dichiarato l’inglese.

Parlando alla conferenza stampa di venerdì, il Team Principal Eric Boullier aveva affermato che l’intenzione della squadra è quella di scommettere ancora sulla coppia Alonso/Button, ma con un occhio di riguardo per Magnussen e Vandoorne.

Abbiamo due campioni del mondo e vogliamo continuare così. Kevin e Stoffel sono due ottimi piloti, non possono stare fermi per questo vogliamo che tutti e due trovino posto in F1, faremo del nostro meglio.” queste le parole del manager.

Il “Caso Button” è stato preso in considerazione anche dal compatriota Hamilton, il quale è convinto che l’esperienza dell’ex compagno di squadra rimane irrinunciabile viste le difficoltà della McLaren.

Jenson è uno dei grandi che abbiamo nel paddock e il Team ha bisogno del suo aiuto per andare nella direzione giusta” poi ha continuato “Non so se due giovani porterebbero progresso, non conoscono la macchina così bene al pari due campioni del mondo come Fernando e Jenson” .

Sicuramente la decisione della McLaren-Honda verrà influenzata dagli aspetti finanziari; un ex campione del mondo con 15 vittorie sulle spalle è di certo molto più caro di un debuttante.

Topics
Continua la lettura

Anna Polimeni

Mi chiamo Anna, ho 19 anni e vengo da Torino. La F1? la mia passione, il mio mito? Ayrton Senna.

Aspetta! C'è dell'altro!